Spaghetti con melanzane grigliate, pomodorini, olive, cipollotto, capperi…

In questa ricetta i puntini sono essenziali, perché non sono mai riuscita a darle un nome e gli ingredienti in realtà non sono fissi, ma una rosa di possibilità. Mi spiego meglio, lungi da essere un’insalata di pasta o una pasta fredda, cosa che io detesto con tutto il cuore, questa è una pasta calda, leggermente mantecata in padella, come ho descritto nel post della cacio e pepe, ma contiene elementi crudi.  Mi spiego meglio, il condimento è composto da una salsa fatta da olio extra vergine d’oliva, aglio fresco, prezzemolo e capperi tritati finissimi emulsionata con l’acqua di cottura della pasta.  In questo condimento si inseriscono gli spaghetti scolati, …

Spaghetti con melanzane grigliate, pomodorini, olive, cipollotto, capperi… Leggi tutto »

Pollo alla marocchina in vaso cottura, uno stufato in 6 minuti

  In questo periodo forzatamente casalingo, l’MTC ha ripreso la sua attività, con sfide tematiche sempre più difficili. L’ultima è quella del pollo cucinato con una ricetta straniera, ma con un twist. Cosa significa? Che si parte dalla ricetta e si stravolge, si italianizza oppure come ho fatto io, si realizza esattamente, stessi sapori identici, ma con altre tecniche. Per chiarire ho realizzato il pollo alla marocchina, un magnifico stufato di pollo, speziato cotto a lungo nella tajine, ma in realtà l’ho fatto in 6 minuti in vasocottura nel microonde. Quando è uscita questa sfida non volevo partecipare, perché sulla cucina etnica non sono assolutamente preparata. Poi però una sfida …

Pollo alla marocchina in vaso cottura, uno stufato in 6 minuti Leggi tutto »

Bruttiboni o mandorlati di San Clemente con la crema al Vinsanto

Oggi è ricorre l’anniversario della morte di Santa Caterina, nata a Siena nel 1347, la santa che si è dedicata per tutta la vita all’assistenza dei bisognosi con fede e determinazione incrollabile. A differenza di tante fanciulle dell’epoca e anche nei secoli successivi e non ha mai vissuto in convento, sorte che invece subirono molte figlie di nobili e famiglie benestanti che, a causa del diritto di maggiorascato, ovvero il diritto per cui era il primogenito maschio ad ereditare il patrimonio familiare, si vedevano costrette a pronunciare i voti e chiudersi nei conventi, senza avere la vocazione necessaria. La vita nei conventi, per queste ragazze, offriva poche opportunità, così in …

Bruttiboni o mandorlati di San Clemente con la crema al Vinsanto Leggi tutto »

Biscotti di frolla alle nocciole e dulce de leche

Sono giorni duri, il futuro è incerto, il forno in casa mia è sempre acceso, come se servisse a dare calore e colore a queste giornate assurde, tutte uguali. Non sono mai stata tanto a lungo in casa come adesso e cucinare mi riempie le giornate. Poi condividere le ricette sul blog, mi fa sentire meno la pesantezza di questo tempo che si trascina. Alcuni giorni fa ho preparato il dulce de leche e l’ho spalmato su dei semplicissimi biscotti di frolla la mattina a colazione. Un gusto paradisiaco che mi ha fatto venire in mente questi biscotti con il dulce de leche e le nocciole. Sono croccantissimi, perché il …

Biscotti di frolla alle nocciole e dulce de leche Leggi tutto »

Il pane senza impasto, fare il pane in casa, facile, veloce e senza impastatrice

Da quando è iniziata l’emergenza corona virus, è difficile trovare il lievito di birra. Tutti gli italiani, da nord a sud si sono messe a fare il pane in casa? Penso proprio di no. A me è sempre piaciuto, ma è più un esercizio di stile che desiderio di fare il pane, non sono una consumatrice e spesso dimentico pure di comprarlo, perché nella mia dieta è essenziale solo per accompagnare i salumi.  Ma proprio perché lo dimentico spesso, specialmente nel fine settimana, ho imparato a fare il pane senza impasto. Facile, veloce e di sicura riuscita. Servono due ore di tempo, da quando iniziate a quando lo sfornate. Se …

Il pane senza impasto, fare il pane in casa, facile, veloce e senza impastatrice Leggi tutto »

Il dulce de leche, tutti i modi per farlo in casa

Il cibo in questo momento diventa una magnifica occasione per viaggiare. Ovviamente in modo virtuale, ma oggi vi porto in Sudamerica, con il dulce de leche (in spagnolo) o doce de leite in portoghese, è una crema spalmabile a base di latte, originario dell’America Latina. Si prepara facendo cuocere il latte con lo zucchero finché non si trasforma in una crema con un sapore simile a quello delle caramelle al mou. Si mangia spalmato sul pane, si può usare per dolcificare il latte, per le torte, sul gelato, è una alternativa alla crema di nocciole. Nonostante sia facilissimo farlo in casa, in Sudamerica si trova già pronto in tutti i supermercati. …

Il dulce de leche, tutti i modi per farlo in casa Leggi tutto »