zuppe & minestre

La ribollita, uno dei piatti più amati della cucina toscana

La ribollita, altro non è che una zuppa di cavolo nero e fagioli con l’aggiunta di pane toscano raffermo, che il giorno successivo viene riscaldata con l’aggiunta di olio extra vergine di oliva. Infatti nella civiltà contadina era uso preparare piatti in quantità per risparmiare l’uso del fuoco e del tempo, quindi riscaldarli e mangiarli il giorno dopo, non solo le zuppe, ma anche spezzatini e stufati.  Il primo testo che parla di “ribollita” è “L’arte cucinaria in Italia” dello storico Alberto Cougnet, nel 1910, ma sarà il Touring Club a definirla nel 1931 nella Guida gastronomica d’Italia, così come la conosciamo: “zuppa di fagioli alla fiorentina, lasciata raffreddare e …

La ribollita, uno dei piatti più amati della cucina toscana Leggi tutto »

La terrina di ribollita per l’MTC, perché sono “big in Japan”

Vi ricordate negli anni ’80, la canzone “Big in Japan”? Eccovi il video per un più facile amarcord.  Il titolo è un’espressione anglosassone molto in voga allora nel mondo musicale, coniata per quegli artisti che in occidente avevano fatto il loro tempo, così andavano in Oriente e si riciclavano lì, riscuotendo clamorosi successi di pubblico e di vendite. Ovviamente diventavano dei fenomeni e nelle interviste raccontavano di come fossero approdati in Asia, nonostante i galattici ascolti in patria (una volta!!!) perchè avevano bisogna di nuovi stimoli, quando in realtà, avevano solo bisogno di vendere. Così l’espressione è diventata un modo per deridere chi non ha successo in patria. Da oggi …

La terrina di ribollita per l’MTC, perché sono “big in Japan” Leggi tutto »

Brodetto di frutti di mare con cantuccini salati ai pinoli

Secondo me sono vittima di una maledizione! Eh! Sì! Non è possibile che ogni mese mi succeda qualcosa per cui immancabilmente mi trovo a fare la ricetta per l’MTC (questo mese proposto da Anna Maria Pellegrino del blog la “Cucina di qb“) all’ultimo tuffo e a pubblicarla sul filo del rasoio, vivendo questa cosa con l’ansia da prestazione che neanche un sessantenne prima dell’avvento del Viagra ha mai provato. So già che ogni mese, qualcuno di voi, aspetta la rocambolesca avventura di turno, ma a questo giro non c’è niente di strano, solo una banalissima influenza!  Partiamo dall’inizio: in marzo sapevo di avere libere la settimana iniziale e quella finale, cioè questa, …

Brodetto di frutti di mare con cantuccini salati ai pinoli Leggi tutto »

La zuppa di farro del Granduca per l’MTC n°53

La sfida dell’MTC ormai, è uno di quegli appuntamenti che cambiano qualcosa nelle nostre vite. Che sia perché la sfida ci costringe a fare, cose folli come il croissant sfogliato in un periodo di calura estiva, sia che ci costringa a disossare un pollo quando mai ti saresti sognata, è certo che partecipare a queste sfide ti cambia. Di sicuro ti migliora nella tecnica, ma a volte succede qualcosa di più. Questa è proprio una di quelle volte. Scegliere un piatto per l’MTC, non è mai facile. Il livello di questa gara è altissimo, le concorrenti (ops! scusate ragazzi!) i concorrenti, molto agguerriti e anche se non partecipo per vincere, …

La zuppa di farro del Granduca per l’MTC n°53 Leggi tutto »

Gamberi su crema di lenticchie al curry

Adesso l’autunno è arrivato! In questi giorni ho dovuto cercare capi di abbigliamento meno estivi nel mio guardaroba, abbandonare i sandali, gli abitini leggeri e con questo dire addio all’estate. E’ una cosa che detesto, perché amo il sole l’estate, il caldo e l’arrivo dell’autunno è sempre una cosa un po’ triste per me. Poi il caldo incredibile di questa estate che sembrava non passare mai, non ci ha preparato al passaggio; anzi, tutto il contrario!!! Come al solito, bruscamente in 2 giorni le temperature si sono abbassate di 10 gradi e l’autunno si è presentato con le sue piogge. Quindi, rientrando in casa fradicia, nonostante l’ombrello, infreddolita, ho cominciato …

Gamberi su crema di lenticchie al curry Leggi tutto »

Vellutata (finta) di zucca e radicchio rosso

L’Epifania è passata e quindi le festività natalizie sono ufficialmente terminate!!! In questo periodo abbiamo mangiato troppo, bevuto troppo e fatto attività fisica in quantità irrisoria … sorvolo sugli effetti, ma se qualche abito non entra più, bisogna correre ai ripari !!! Allora dieta!!! Parola terribile che evoca punizioni, privazioni, tristezza e depressione!!! Ma no!!! Nel mese di gennaio, però, posterò ricette light, molte vegetariane, altre addirittura vegane. Tutti i piatti che proporrò saranno colorati e gustosi … e talmente ipocalorici che potrete pure fare il bis!!!  Cominciamo con una vellutata “finta” perché alla fine secondo la definizione ufficiale, dicesi Vellutata: una salsa base ottenuta con brodo di carne, pesce …

Vellutata (finta) di zucca e radicchio rosso Leggi tutto »