Salame al cioccolato

Salame di cioccolato

Il salame al cioccolato è una delle prime ricetta che ho iniziato a fare da bambina. Era il dolce facile che potevo fare tutta da sola, perché non c’era da cuocere niente, solo da sciogliere il cioccolato a bagnomaria. La soddisfazione era immensa perché era buonissimo e mi prendevo i complimenti degli amici. Fino all’Università l’ho fatto spesso, poi l’ho dimenticato a fronte di dolci più complessi. Quando sono nati i miei figli, l’ho insegnato a loro e ci sono stati anni in cui è tornato in auge. Poi di nuovo l’oblio e oggi mi sento in dovere di pubblicarlo perché questa ricetta fa davvero parte di me, della mia storia culinaria.

Il salame al cioccolato si fa in tutta Italia e ognuno lo sente come proprio. Un sentimento comune, fatto di cose semplici e di riciclo in questa stagione delle uova di Pasqua. Adesso che i figli sono grandi, nessuno gliele regala più, quindi difficilmente quelle che compriamo avanzano. Ma quando erano piccoli era un sistema buonissimo per smaltire la cioccolata delle uova pasquali e anche qualche pacchetto di biscotti avanzati. Perché il bello di questa ricetta è che cambiare biscotti o tipo di cioccolato, non è pio un problema. Certo ogni volta viene diverso, ma non è certo un problema.

Questa è la ricetta “codificata” che ho messo a punto quando erano piccoli per avere un salame compatto, bello esteticamente, senza liquore. A noi piace moltissimo, perché resta molto croccante. Il salame umido, non ci piace! Però così tagliarlo a fette precise, non è molto facile, tende a sbriciolarsi. Bisogna scegliere e noi abbiamo scelto questo.

Oggi che ho imparato tanto della pasticceria riciclo le uova di Pasqua anche con questo bicchierino di Namelaka oppure con i tartufi al mascarpone e cioccolato, oppure con i tradizionali baci di Cherasco.

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato

Sabrina Fattorini
Portata dolci
Cucina toscana
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

  • 250 g di biscotti secchi
  • 100 g di burro
  • 150 g di cioccolato fondente
  • 100 d di cioccolato al latte
  • 3 tuorli
  • 25 g di cacao amaro
  • 20 g di olio di semi di girasole
  • 80 g di nocciole tostate
  • 100 g di zucchero a velo per la decorazione

Istruzioni
 

  • Sciogliere a bagno maria o nel microonde il cioccolato fondente, quello al latte e il burro.
  • Rompere i biscotti battendo con il batticarne sopra al pacchetto ancora incartato. Non devono essere ridotti in polvere, ma in pezzettini.
  • In una ciotola, inserire i biscotti, aggiungere metà del composto sciolto e mescolare con le mani. Nell'altra metà di composto ormai raffreddata aggiungere i tuorli e versare tutto sui biscotti.
  • Dividere le nocciole in 2 metà e unirle al composto, amalgamando bene con le mani.
  • Versare il tutto sopra un foglio di carta da forno e con le mani compattare il composto dando la forma di un salame. Arrotolate la carta molto stretta fino ad avvolgerlo completamente e chiudere a caramella. Avvolgere il tutto anche nell'alluminio e conservare in frigo per 3-4 ore.
  • Trascorso il tempo, versare lo zucchero a velo in una teglia. Scartare completamente il salame e rotolarlo nello zucchero. Con lo spago da cucina, legarlo come un salame ed è pronto.
  • Si serve semplicemente affettato.
Salame al cioccolato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating