Melanzane ripiene di ragù

Melanzane ripiene di ragù

Ho raccontato più volte, della capacità delle mie nonne di inventare cibi deliziosi, riciclando gli avanzi, ma le melanzane ripiene di ragù, appartengono proprio ad un altro pianeta. In realtà sono uno di quei piatti che venivano realizzati appositamente, perché sono buoni da morire. Così tanto che quando mia nonna la domenica faceva il ragù, magari in piena estate con 40° all’ombra, ne faceva in abbondanza, in modo da averlo per le melanzane.

Così quando mi capita che avanza il ragù in piena estate, mi torna alla mente questo piatto. Era l’ora di pubblicarlo!

Come tutte le verdure ripiene è un secondo piatto molto gustoso, adatto alla stagione estiva. Si può mangiare freddo o a temperatura ambiente ed è adattissimo per essere trasportato a gite fuori porta, pic nic o anche solo ad una cena in terrazza.

Ogni ragù fa il piatto diverso

Questo è un piatto talmente buono che quest’anno ha fatto parte anche del mio corso “La cucina degli avanzi” realizzato per l’Università dell’Età Libera di San Gimignano e anche i miei allievi lo hanno gradito moltissimo. Facile da preparare, ha un gusto fantastico ed è diverso a seconda del ragù che si impiega. Metto qui le ricette di vari tipi di ragù per darvi alcune possibili variabili. Provate ad esempio il ragù toscano oppure il ragù di Cinta Senese o il ragù di anatra (ragù di nana dalle mie parti) o il ragù di cinghiale ma anche con il sugo finto se volete farle vegane.

Se vi sono piaciute le melanzane ripiene di ragù, potreste provare altre ricette di verdure ripiene che sono pubblicate sul blog. Vi consiglio le zucchine ripiene di ricotta o i peperoni ripieni, oppure i pomodori ripieni di riso alla romana o la cipolla ripiena di cacio e non perdete i carciofi ripieni di rigatino e pane.

Melanzane ripiene di ragù

Sabrina Fattorini
Portata secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 2 melanzane
  • 300 g di ragù avanzato
  • 1 spicchio d'aglio
  • q.b. di olio extravergine di oliva
  • q.b. di Parmigiano Reggiano
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe

Istruzioni
 

  • Per prima cosa, tagliare la calotta delle melanzane e tagliarle a rondelle di 4 cm di altezza.
  • Poi con un cucchiaio, eliminare la polpa, avendo cura di lasciare un piccolo fondo. La melanzana deve diventare un contenitore che ospiterà il ripieno.
  • Salare l'interno delle melanzane e posizionarle a testa in giù su un piatto.
  • Nel frattempo, metterle mezz'ora capovolte su un piatto coperto da carta da cucina, in modo che eliminino il liquido in eccesso.
  • Mentre le melanzane scolano, in una padella far soffriggere uno spicchio d'aglio con un filo d'olio extra vergine d'oliva, poi aggiungere la polpa delle melanzane scavate e accuratamente tritate.
  • Far cuocere le melanzane finché non sono morbide, mescolando spesso.
  • Aggiustare di sale e pepe, il ragù avanzato e un po’ di parmigiano grattugiato. Mescolare bene e far raffreddare.
  • Prendere le melanzane svuotate e farcirle versando il condimento con un cucchiaio. Ricoprire con Parmigiano grattugiato.
  • In una teglia da forno unta d'olio, posizionare le melanzane e far cuocere a 180° per almeno 40 minuti.
  • Lasciate riposare 10 minuti prima di servire.

Note

Questo stesso piatto si può realizzare anche con le zucchine tonde.
Occorrono 2 zucchine tonde per ogni persona. Prima di riempirle vanno sbollentate 3 minuti in acqua bollente salata, scolate, fatte raffreddare, riempite stessa modalità delle melanzane.
Da provare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating