Pan cake cinesi al vapore

Pan cake cinesi al vapore

Più di un mese dall’uscita del nostro Crêpe is the new black e ancora non vi ho raccontato la mia ricetta: i Pan Cake Cinesi al vapore. La ricetta la trovate a pag. 95. Immaginerete anche il perché. Questo caldo torrido, uccide tutti i buoni propositi culinari, ma vi assicuro che con questo piatto avrete soddisfazioni senza scaldare la cucina. E’ una cottura veloce e soprattutto un piatto leggerissimo: infatti, la sfida era fare dei pan cake senza usare la padella. Ormai nei libri dell’MTC, trovate, per ogni argomento la questione declinata in ogni possibilità (senza uova, senza, burro, vegane, senza lattosio e anche senza padella!). In più in questo c’è un vero e proprio giro del mondo fatto attraverso le crepes. Ma non voglio raccontarvi molto di più, altrimenti addio sorpresa quando comprerete il libro!

I pan cake cinesi al vapore, sono un delizioso antipasto, leggero e delicato, che si consuma con la salsa sambal, una salsa molto piccante della cucina indonesiana, a base di peperoncino, aglio, cipolla e zenzero. Curiosamente, il peperoncino non copre gli altri sapori, ma forma un mix interessante. Siate comunque parsimoniosi, perché è davvero potente.

Si possono anche accompagnare con salsa cinese agrodolce e verdure fresche tagliate a bastoncino.

Se amate i cibi etnici, restando su questo blog potrete volare in America e provare il riso rosso dei Gullah Geechee, oppure viaggiare verso il Marocco e assaggiare i falafel. Se preferite restare in Asia, provate il pollo al curry. Ma anche restando in Europa, provate le deliziose ricette della cucina greca souvlaki e tzatziki.

Tutte queste ricette, si possono fare facilmente, perchè non richiedono l’uso di ingredienti particolari, difficilmente reperibili. Queste materie prime le potrete trovare in qualunque supermercato, anche in cittadine di provincia come la mia. Perciò provate a viaggiare nel mondo del cibo, sarà una bellissima esperienza!

Pan cake cinesi al vapore

Pan cake cinesi al vapore

Sabrina Fattorini
Preparazione 15 min
Cottura 5 min
Portata Antipasti
Cucina Cinese
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per i pan cake

  • 100 g di farina 00
  • 170 g di acqua
  • 1 uovo piccolo
  • 80 g di gamberi al netto delle teste e dei carapaci
  • 80 g di cipollotto anche la parte verde già pulito
  • 1/2 carota viola
  • 1/2 carota arancione
  • 1/2 cucchiaino di sale marino integrale
  • 1/2 spicchio d'aglio rosa
  • 1 cucchiaino colmo di curcuma
  • 3 cm di zenzero fresco il succo
  • 1 ciuffo di coriandolo fresco

Per la salsa sambal (o sambal oelek)

  • 1 pomodoro ramato
  • 5 peperoncini freschi
  • 1 spicchio d'aglio
  • q.b. di radice di zenzero fresco
  • 1 cipollotto
  • 1/2 lime, il succo e la scorza
  • 50 ml di olio di semi io extra vergine d’oliva delicato del Garda
  • q.b. di sale

Istruzioni
 

Preparazione

  • Preparare in una ciotola una pastella densa, liscia e senza grumi, con la farina, l’acqua, l’uovo, il sale, la curcuma e il succo della radice di ginger.
  • Affettare il cipollotto finemente, pulire le carote e tagliarle a mirepoix. Lavare i gamberi, togliere il filamento intestinale e tagliarli a rondelline piccole. Pulire l'aglio, togliere l'anima e schiacciarlo con l'apposito strumento o tagliarlo a dadini piccolissimi. Tagliare il coriandolo sottilmente. (Non amo il coriandolo perciò non l'ho messo, ma può essere sostituito con del prezzemolo).
  • Aggiungere alla pastella verdure e gamberi e mescolare bene.
  • Preparare la vaporiera e coprire i fori con un foglio di carta forno ritagliato a misura. Inserire sopra alla carta forno stampini da biscotti rotondi di 6 cm di diametro. Appena l'acqua bolle, inserire in ogni stampino 1 cucchiaio abbondante di composto e far cuocere a vapore per 5 minuti.
  • Appena l'acqua bolle, inserire in ogni stampino 1 cucchiaio abbondante di composto e far cuocere a vapore per 5 minuti.
  • Sformare i pan cake aiutandosi con un coltellino affilato da passare intorno al cilindro d’acciaio.
  • Servire subito. Si accompagna con salsa cinese agrodolce (la ricetta la trovate qui) o con sambal piccante (la ricetta qui sotto) e verdure fresche tagliate a bastoncino.

Per la salsa sambal (o sambal oelek)

  • Lavare e tagliare a pezzi tutte le verdure, avendo cura di togliere i semi ai peperoncini e la parte verde. Del cipollotto si usano invece anche le foglie. Aggiungere un po’ di zenzero grattugiato o tritato finemente a coltello, dopo averlo sbucciato. Unire la scorza grattugiata del lime e far soffriggere con l’olio per circa 15 minuti a fiamma bassa. Dopo la cottura, frullare tutto nel mixer con il succo di limone, fino ad ottenere una crema liscia. Rimettere in pentola e far ridurre per altri 15 minuti a fiamma bassa. aggiustare di sale. Si può servire calda o fredda e si conserva in frigo per una settimana.
Pan cake cinesi al vapore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating