La salsa Tzatziki

La salsa Tzatziki

La salsa Tzatziki, la più famosa delle salse di accompagnamento di tutta la Grecia, è un piatto che faccio spesso e che accompagno, non solo con i tipici souvlaki, ma anche ai barbeque. Infatti è una salsa fresca a base di yogurt aglio e cetriolo che si abbina perfettamente alla carne e al pesce, alla piastra o alla griglia.

I piatti tipici più conosciuti della Grecia

I souvlaki e la salsa Tzatziki, hanno segnato ogni mio viaggio in Grecia. Dal primo a vent’anni, con il mio splendido fidanzato di allora italiano con madre greca, che mi ha fatto conoscere tanti cibi e tanta cultura di varie aree della nazione. Fino all’ultimo a Kos, splendida isola con una natura più selvaggia, che a fine stagione si ammanta di una poesia unica. Infatti da qualunque parte, da Atene, alle isole più piccole sperdute nell’Egeo, si mangiano questi due piatti. Ma come tutte le ricette tradizionali, ne esistono molte versioni, con l’aceto o con il limone, con la menta o senza. Quindi, senza voler dare quella originale, vi lascio la ricetta che faccio a casa mia, quello che amo e risponde al mio gusto.

Lo yogurt greco

Conditio sine qua non, per l’ottima riuscita di questa salsa è l’utilizzo dello yogurt greco. Perchè a differenza del nostro che è liquido, lo yogurt greco è colato, cioè privato del latticello. Così la salsa assume una consistenza più corposa, morbidissima e vellutata con una inferiore acidità.

Gli ingredienti principali, oltre allo stupendo yogurt greco, sono il cetriolo, l’aglio, l’olio extra vergine di oliva ed il sale. Spesso viene aggiunto succo di limone o aceto ed erbe aromatiche dall’aneto, alla menta, al coriandolo, ma l’ho mangiato anche con il prezzemolo. Tutte queste varianti, ovviamente danno origine a salse molto diverse, ma alla fine tutte riconoscibili come salsa Tzatziki. Quindi non resta che assaggiarla e poi decidere quali modifiche corrispondono al vostro gusto.

La salsa Tzatziki

La salsa Tzatziki

Sabrina Fattorini
Portata salse
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 g di yogurt greco
  • 1 cetriolo biologico
  • 2 spicchi di aglio
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • q.b. di sale

Istruzioni
 

  • Lavare accuratamente un cetriolo, grattugiarlo con la grattugia a fori grandi e metterlo a scolare in un colino a maglie fitte per circa 1 ora.
  • Una volta scolato, pressarlo con un cucchiaio sul colino, per togliere gli ultimi residui di acqua di vegetazione.
  • Schiacciare gli spicchi d’aglio in un mortaio, fino a ridurli in crema.
  • In una ciotola unire allo yogurt greco, l’aglio in crema, il cetriolo grattugiato, sale, limone e olio.
  • Amalgamare tutto bene e conservare in frigo, fino al momento di servire.
  • Si porta in tavola in ciotoline monoporzione, guarnito con fettine di cetriolo.
  • Se avanza, si conserva in frigo per una settimana.
La salsa Tzatziki

6 commenti su “La salsa Tzatziki”

  1. Io AMO lo tzatziki, sto facendo il conto alla rovescia perchè tra un paio di settimane partirò per la grecia, ne manger a badilate 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating