Tortino cioccolato bianco e arancia

Tortino cioccolato bianco e arancia

Il tortino cioccolato bianco e arancia è il piatto simbolo della storia d’amore di 2 miei carissimi amici: Marta e Alessandro. L’ho inserito ne “Il gioco di San Valentino” (chi non lo conosce può leggere le puntate precedenti qui e qui) perché è una bella storia da raccontare.

Marta e Alessandro

Lui era il classico “sciupafemmine”. Lei in quel periodo, era assolutamente refrattaria agli uomini, dopo una relazione devastante con un uomo sposato. Alessandro era a cena in un ristorante di San Gimignano con un gruppo di amici. Nello stesso ristorante, al tavolo vicino, Marta con un gruppo di amiche tra le quali la sottoscritta. Durante tutta la cena, questi tipi ci guardavano, ridacchiavano e ammiccavano. Era una po’ fastidiosa tutta quella sceneggiata, ma si sa gli uomini hanno un neurone solo, che vaga come la molecola di sodio nell’acqua Lete. Comunque hanno attirato la nostra attenzione e devo dire che c’erano dei bei ragazzi a quel tavolo.

Galeotto fu il ristorante

Eravamo ancora all’antipasto e la nostra bottiglia di champagne era finita. Prima di riuscire ad ordinarne un’altra, il cameriere è arrivato con lo champagne e ha detto che lo offrivano dal tavolo accanto. Abbiamo ringraziato e gradito, ma non ci siamo alzate. Credo che siano rimasti delusi, ma la cena era fantastica, la compagnia pure, ce la siamo goduta! Poi al secondo, abbiamo mandato noi una bottiglia al loro tavolo, ma siccome siamo delle signore, abbiamo aggiunto un biglietto: “Risulta sempre difficile ringraziare persone sconosciute!” Subito dopo è arrivato un tortino cuore caldo al cioccolato bianco e arancia per ognuna e un biglietto: “Alessandro, Massimo, Luca, Andrea, Roberto e Stefano. Dopo cena ci presentiamo meglio?”

Tortino cioccolato bianco e arancia

L’inizio della storia

Marta a quel punto ha cominciato ad innervosirsi, cosa non da lei, che di solito non si preoccupa di nulla. Balbettava cose tipo: “Ma che stiamo facendo? Mica siamo quindicenni, ma che si va a rimorchiare uomini in un ristorante?” Tutte noi la guardavamo basite, senza riconoscerla. Poi la cena è finita ci siamo alzate e anche i ragazzi, ci siamo presentati e siamo usciti tutti insieme, mentre Marta borbottava visibilmente agitata. Alessandro si è subito avvicinato a lei, l’ha aiutata a mettersi il cappotto e le parlava continuamente.

Tutti noi al momento non ce ne siamo accorti, ma la scintilla era scoccata. Non abbiamo proprio visto il momento in cui sono spariti insieme. La mattina dopo ho ricevuto una telefonata di Marta: “L’ho presa bella!” Lì per lì ho pensato ad una sbornia, ma sembrava sobria, ho pensato all’influenza, ma non sembrava stesse male. “Mi sono presa una cotta come una liceale”.

L’ha presa bella!

Sicuramente era più di una cotta, visto che sono passati più di vent’anni. Ma solo dopo abbiamo capito quello che era successo. Lui l’ha vista e ha detto agli amici: “Per quella rossa lì, potrei fare qualunque pazzia”. Da quel momento ha coinvolto anche loro nelle manovre per poterla conoscere. Comunque in seguito Marta, ci ha confessato che l’aveva notato appena entrati al ristorante e si è seduta proprio di fronte a lui mica a caso.

Il tortino l’ho rifatto identico dalla ricetta datami dallo chef del ristorante.

Tortino cioccolato bianco e arancia

Sabrina Fattorini
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Ingredienti per 6 tortini:

    Per il tortino:

    • 100 g di cioccolato bianco
    • 50 g di burro
    • 2 uova intere
    • 55 g di zucchero
    • 55 g di farina
    • 6 quadretti di cioccolato bianco mia aggiunta alla ricetta originale
    • q.b. di zucchero a velo per spolverare gli stampini

    Per la salsa alle arance:

    • 2 arance arance biologiche, la buccia solo la parte arancione
    • 2 arance biologiche, il succo
    • 4 cucchiai di zucchero
    • 2 cucchiaini cucchiaini rasi di amido di mais
    • 4 cucchiai d’acqua

    Per la decorazione:

    • 1 arancia biologica, la buccia solo la parte arancione
    • 6 fette d’arancia biologica piuttosto sottili
    • 2 cucchiai di zucchero

    Istruzioni
     

    Per il tortino:

    • Imburrare ed spolverare di zucchero a velo gli stampini monoporzione e lasciarli in frigo.
    • Sciogliere il cioccolato a bagnomaria (o con il micro-onde) con il burro.
    • Aggiungere lo zucchero e sbattendo bene con la frusta montare il composto.
    • Incorporare le uova una alla volta e poi la farina setacciata.
    • Distribuire un cucchiaio di composto negli stampini aggiungere il quadratino di cioccolato bianco, riempire lo stampino e conservare in frigo.
    • Con questa dose vengono 6 tortini della misura dello stampino d’alluminio usa e getta.
    • Al momento della cottura, portare il forno a 180° ed infornare gli stampini per 10/15 minuti, appena tolti dal frigo.
    • Il tempo di cottura varia da forno a forno, fare delle prove per stabilire qual è il vostro tempo giusto.
    • L’inserimento del quadratino di cioccolato bianco, serve a garantire il cuore morbido che cola quando si taglia il tortino caldo.

    Per la salsa alle arance:

    • Far sobbollire in un padellino antiaderente il succo di arancia e lo zucchero per un paio di minuti, unire le scorzette d’arancia tagliate a listarelle sottilissime.
    • Aggiungere l'amido di mais ben stemperata con i cucchiai d’acqua e si lascia cuocere finché non si è addensata come una salsa.
    • Da tenere presente che raffreddandosi la salsa comunque si addenserà, quindi non esagerare con la cottura, lasciarla “colante”.

    Per la decorazione:

    • Tagliare da un’arancia 6 fette sottili 2 mm e posizionarle su una teglia ricoperta di carta forno leggermente spolverate di zucchero semolato.
    • Infornare a 180° per alcuni minuti in modo che asciughino ma non troppo, non devono essere dure e caramellate, ma morbide, da potersi facilmente piegare. Quando un lato è pronto girarle, poi sfornarle.
    • Appena tolte dal forno fare un taglietto su metà fetta in modo da poterla avvolgere su se stessa per formare un fiore da appoggiare sul tortino.

    Impiattare:

    • Stendere la salsa sul piatto di servizio (caldo), adagiare vicino il tortino con sopra il fiore d’arancia.
    Tortino cioccolato bianco e arancia

    9 commenti su “Tortino cioccolato bianco e arancia”

    1. Si scoprono sempre cose nuove ^_^ E di certo questo tortino è un'ottima conquista ^_^ Avete messo insieme grandi emozioni e tu ce le riproponi. Meraviglia!!

    2. Profumo di Sicilia

      Ma che meravigliaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa … le mie papille gustative si sono svegliate in un colpo solo!!! Delizioso e da provare al più presto. A presto LA

    3. Architettando in cucina

      Ciao Laura, è veramente un dolcetto piccolo,ma buono buono buono buono!!! Quando lo provi fammi sapere le tue impressioni!!!

    4. Architettando in cucina

      Ciao Andrea, ci siamo proprio divertite con questo gioco di San Valentino… ed io ho cucinato e mangiato diversi buoni piatti!!!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Recipe Rating