Pecorine di cavolfiore

Oggi non una ricetta ma un gioco con il cibo.
Quando ero bambina era frequente giocare ad impastare acqua e farina, oppure fare animaletti con le patate … quello di oggi, sarà un modo per tornare bambini????
Non lo so, però è molto divertente!!!
Non è la prima volta, ho già fatto i pinguini (li trovate qui).
Oggi un altro simpatico animaletto commestibile per realizzare un segnaposto o semplicemente per decorare piatti o i tavoli delle feste.
Questo è realizzato con il cavolfiore crudo, ma se volete renderlo commestibile, basta sbollentarlo.

Ingredienti:
  • Cavolfiore
  • Olive snocciolate
  • Fagioli con
    l’occhio secchi
  • Chiodi di
    garofano
Preparazione:
Sgranare il cavolfiore in tanti piccoli pezzi scegliendo quelli adatti a
fare il manto della pecorina.
Pareggiare con il
coltello la parte sottostante ed infilare 4 chiodi di garofano a fare le gambe.
Praticare in una
oliva tanti forellini ravvicinati per fare l’alloggio dei fagioli che
diventeranno gli occhi.
Infilare i fagioli
ed abbiamo gli occhi.
La parte con il
foro (da dove è uscito il nocciolo) va in alto, il taglio a croce diventa la
bocca.
Infilare con uno
stuzzicadenti la testa, ed unirla al corpo
Ritagliare da un’altra
oliva 2 striscioline che diventeranno le orecchie, ed infilarle nel foro in
alto.
La pecorina è pronta.

18 commenti su “Pecorine di cavolfiore”

  1. sei molto creativa!!!!! brava!!!!!
    ti invito a partecipare al mio primo contest!!!!
    pasticciepasticcini-mimma.blogspot.it/

    ti aspetto con piacere e nel frattempo mi aggiungo ai tuoi sostenitori!!!!!

  2. Il cavolfiore mi piace poco, ma ho visto i pinguini che sono carinissimi! Io una volta ho fatto un pulcino-pera, se mi capita un giorno lo posterò, se vuoi ti mando una foto. Buona domenica

  3. Architettando in cucina

    Ciao Andrea, sono curiosissima del pulcino pera … se mi mandi la foto la vedo con piacere! Buona domenica anche a te!

  4. Ciao Sabrina,
    sono in grande imbarazzo. Stamattina quando ho preso il giornale ho avuto una specie di svenimento. Una giornalista della Nazione mi ha fatto una intervista telefonica ma io pensavo che sarebbe uscito giusto un trafiletto come già mi è successo in passato su altri quotidiani. Giusto qualche curiosità. Invece è uscita una paginata con tanto di foto gigante…non ti dico come mi sento. Poi vedo il tuo messaggio e a questo punto ho la certezza che il giornale qualcuno l'ha letto e mi sento ancora più a disagio. Sono però felice di conoscerti come lo sono con tutte le blogger di questa regione. Ma tu di dove sei? Complimenti per il tuo blog e per questo delizioso animaletto. Adesso mi faccio un giretto nel tuo angolino. Un abbraccione, Pat

  5. Architettando in cucina

    Ciao Patty, altro che imbarazzo!!! Devi essere assolutamente raggiante!!! La Nazione in un momento in cui tutte le pagine sono incentrate sul casino del Monte dei Paschi fa uscire un articolo su una cosa carina fatta da una ragazza toscana … e sceglie te, mi sembra proprio una bella cosa!!!!

  6. Architettando in cucina

    Ciao Consuelo, la mia è morta di muffa perché non l'ho mangiata … mi piaceva troppo guardarla!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.