Grissini di sfoglia aromatizzati

Grissini di sfoglia aromatizzati

I grissini di sfoglia aromatizzati, sono uno stuzzichino incredibilmente buono, adatto sia ai buffet che a completare il cestino del pane per pranzi e cene più formali. Certo è che se avete la sfoglia pronta si fanno in un attimo e vanno bene anche per un aperitivo tra amici o semplicemente per mettere in tavola qualcosa di sfizioso. Insomma, le occasioni per mangiarli, saranno innumerevoli.

La scelta della pasta sfoglia, sarà a vostra scelta. Qui sul blog ci troverete già quella di Iginio Massari, quella di Luca Montersino, la mezza sfoglia integrale di Omar Busi, la sfoglia finta di Adriano. Ma questi li ho fatti con la sfoglia di Melanie Dupuis, presa dal libro “Il grande manuale del pasticciere”.

Cos’è la pasta sfoglia?

E’ una pasta fine e croccante, ricca di materia grassa, ottenuta inserendo strati di burro in un impasto detto “pastello” attraverso piegature successive che creano la sfoglia in cottura.

Come si formano gli strati?

Il principio della pasta sfoglia è di racchiudere gli strati di burro in quelli di pasta in modo che durante la cottura l’acqua contenuta nella pasta, evaporando, rimanga intrappolata dallo strato di burro e il vapore crei la sfogliatura.

Se vi sono piaciuti i grissini di sfoglia aromatizzati, provate anche altri stuzzichini da preparare con la sfoglia come ad esempio i rustici leccesi.

Grissini di sfoglia aromatizzati

Pasta sfoglia di Mélanie Dupuis

Sabrina Fattorini
Portata Preparazioni di base
Cucina Francese
Porzioni 1 kg

Ingredienti
  

per il pastello

  • 500 g di farina
  • 230 g di acqua
  • 20 g di aceto bianco
  • 10 g di sale
  • 60 g di burro fuso

per il panetto

  • 300 g di burro

Istruzioni
 

  • Formare la fontana con la farina sul piano di lavoro e inserire al centro tutti gli altri ingredienti del pastello. Incorporare pian piano la farina con la punta delle dita fino a ottenere una pasta omogenea. Rivestire di pellicola e far riposare il pastello in frigo per 2 ore. Il riposo renderà la pasta più morbida.
  • Mettere i 300 g di burro tra 2 fogli di carta forno e battere con il matterello la superficie, fino ad ottenere un quadrato di 15 cm di lato e 1 cm di spessore. Coprire con la carta forno e conservare in frigo.
  • Trascorse 2 ore, riportare il pastello e il burro a temperatura ambiente. Aspettare 30 minuti prima di lavorarli. Con il matterello stendere il pastello sul piano di lavoro infarinato, formando un quadrato di 35 cm di lato. Lasciare uno spessore leggermente maggiore al centro del quadrato di pasta, come un leggero rilievo, per evitare che il burro fuoriesca.
  • Mettere il burro al centro ruotando gli angoli di 45° in rapporto al pastello. Ricoprirlo piegando i 4 angoli del pastello verso il centro. Lo spessore deve essere uniforme dappertutto.
  • Dare il primo giro. Stendere la pasta in modo regolare dandole la forma di un rettandolo e lavorando sempre dritto davanti a voi.
  • Piegare il panetto in 3 a portafoglio: piegare il terzo inferiore verso l'alto, sovrapporvi il terzo superiore. Ruotare di 90° in senso antiorario. Il primo giro è completo.
  • Se il burro non fuoriesce dal pastello, iniziare il secondo giro di pieghe. Altrimenti far riposare la pasta in frigo per 2-3 ore. Stendere sempre dritto davanti e ripetere la piegatura a portafoglio e il quarto di giro in senso antiorario. Far riposare in frigo, dopo il secondo giro, possibilmente fino al giorno dopo.
  • Dare altri 2 giri, poi far riposare per 3-4 ore. Dare ancora 1 o 2 giri al massimo prima di utilizzare la pasta.

Grissini di sfoglia aromatizzati

Sabrina Fattorini
Portata Aperitivo, Snack
Porzioni 30 grissini

Ingredienti
  

  • 250 g di pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • 30 g di Parmigiano Reggiano
  • q.b. di sale
  • q.b. di paprika
  • q.b. di semi di papavero
  • q.b. di semi di sesamo bianco

Istruzioni
 

  • Stendere la pasta sfoglia in un rettangolo largo 20 cm e lungo 60 cm.
  • Sbattere l’uovo dentro ad una ciotolina, quindi, con un pennello da cucina, spennellare abbondantemente la superficie della pasta sfoglia con l'uovo.
  • Coprire abbondantemente la sfoglia spennellata, con il formaggio grattugiato e salare a piacere.
  • Poi cospargere la sfoglia con la paprika, i semi di papavero e i semi di sesamo, distribuendo gli ingredienti su 3 strisce di uguale dimensione, come in fotografia.
  • Con la rotella a lama liscia, tagliare la sfoglia in rettangoli larghi 2 cm e lunghi 20 cm.
  • Prendere ogni strisciolina tagliata e torcerla facendo in modo che il formaggio resti sull’esterno.
  • Poi riporre ogni bastoncino su di una teglia foderata con carta forno.
  • Preriscaldare il forno a 200° e infornare i bastoncini per 8 minuti nel forno già caldo. Una volta pronti, estrarre la teglia dal forno e lasciar raffreddare i grissini prima di consumarli.
  • Preriscaldare il forno a 200° e infornare i bastoncini per 8 minuti nel forno già caldo.
Grissini di sfoglia aromatizzati

5 commenti su “Grissini di sfoglia aromatizzati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating