Salati

Biscottini per l’aperitivo, buonissimi … un ottimo accompagnamento per le bollicine. Ingredienti per circa 40 cuori: 250 g di farina 150 g di burro 175 g di pecorino 50 g di olive (facoltativo) 30 g di noci tritate Mezzo cucchiaino di sale Preparazione: Portare il forno a 180 gradi. In una ciotola mettere la farina e il sale, il pecorino a pezzetti, il burro a pezzetti poi le noci e le olive tritate. Mescolare, formare un palla e farla riposare circa 15 minuti in frigorifero. Stendere la pasta e ricavare i cuori (o una forma a scelta) con delle formine per biscotti. Poggiarle sulla teglia coperta da carta forno e […]

Una antica ricetta Toscana, utilissima per tenere in frigo un piatto pronto, un secondo, un antipastino … e se confezionato a dovere anche un regalino simpatico da offrire agli amici. Ingredienti: Una gallina da circa 1 kg 1 cipolla 1 carota 1 gambo di sedano Alloro Prezzemolo (anche solo i rami) Pepe in grani Sale Salvia Rosmarino Bacche di ginepro 4 spicchi d’aglio Bacche di pepe rosa Timo essiccato Olio extra vergine d’oliva  Procedimento: Sciacquare la gallina con cura sotto l’acqua corrente, sbucciare la cipolla, pelare le carote e lavare e spuntare le coste di sedano. Porre le verdure nella pentola, coprirle con 2 litri di acqua fredda e portare

I ravioli di faraona e foie gras, sono un piatto straordinario, tratto da una ricetta di un grande chef: Gaetano Trovato del ristorante Arnolfo di Colle Val d’Elsa. Lo chef, pur siciliano di origine, è un grandissimo interprete della cucina toscana. Alla quale non fa mancare contaminazioni che vengono da altre culture culinarie, come in questo caso da quella francese. Il piatto che ho realizzato, prende spunto dal piatto Tortelli di faraona, con il suo petto e fegato grasso d’oca con brodo ristretto. La ricetta è presente nel suo libro “Arnolfo, l’arte del gusto in Toscana”. Il piatto originale è realizzato con fegato grasso d’oca fresco ed i tortelli sono