Spiedini di pollo al cardamomo e zenzero

Spiedini di pollo al cardamomo e zenzero

Un piatto interessante per quanto di una semplicità incredibile, questi spiedini di pollo al cardamomo e zenzero. Sono marinati in una miscela di olio, limone e spezie e poi grigliati. Spesso grigliando la carne, si ottengono pezzi duri e asciutti. Marinando la carne prima della cottura, invece il prodotto finale è morbido e succoso. In questa ricetta la marinatura è molto breve, circa 30 minuti. Giusto il tempo che vi serve per preparare un’insalatina di contorno, questa fantastica salsa allo yogurt e aglio e scaldare la griglia. La ricetta è adatta sia per la cottura alla griglia elettrica che alla cottura sul barbeque a legna.

La marinatura

La cultura della marinatura nasce in Italia nel Rinascimento, ma in Cina veniva utilizzata già più di duemila anni fa. L’etimologia della parola, deriva da “acqua marina”. Infatti in origine, significava mettere gli alimenti proprio nell’acqua di mare. Quando non esistevano ancora i frigoriferi, la marinatura era un metodo di conservazione. I componenti della marinatura ritardavano la proliferazione batterica e gli alimenti si conservavano più a lungo.

La marinatura della carne serve ad ammorbidire ed insaporire. Per farla occorrono un grasso (in questo caso l’olio) e aromi. Ma per far penetrare grasso e aromi all’interno, occorre emulsionare il grasso con un acido (in questo caso succo di limone). Come aromi ho scelto cardamomo, zenzero, pepe, scorza di limone e un pizzico di sale.

La salsa yogurt e aglio

Una salsa che uso spesso, perché è adattissima a tutte le carni grigliate dal maiale, al pollo, all’agnello. Simile alla salsa Tzatziki, ma più veloce da fare e soprattutto senza stagionalità.

Nel blog ci sono molte ricette dove la carne viene marinata, oltre a questi spiedini di pollo al cardamomo e zenzero: dalla selvaggina (dove occorre togliere alla carne l’odore di selvatico), al pollo fritto non fritto dove la carne è marinata nello yogurt e anche in quella dei souvlaki, gli spiedini greci.

Spiedini di pollo al cardamomo e zenzero

Spiedini di pollo al cardamomo e zenzero

Sabrina Fattorini
Portata secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per gli spiedini di pollo

  • 600 g di petto di pollo
  • 3 cm di radice di zenzero fresco
  • 10 baccelli di cardamomo verde
  • 3-4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1/2 limone solo il succo
  • 1/2 limone scorza grattugiata
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe nero

Per la salsa allo yogurt

  • 250 g di yogurt greco al naturale
  • 1 spicchio d'aglio privato dell'anima
  • 1 pizzico di sale

Istruzioni
 

  • Lavare il petto di pollo, asciugarlo con la carta da cucina e tagliarlo a cubetti 3×3 cm.
  • In una pirofila sistemare i pezzetti di pollo, irrorarli con olio e succo di limone. Sale, pepe, lo zenzero grattugiato, la scorza di limone grattugiata (solo la parte gialla). Aprire i baccelli di cardamomo, estrarre i semi, tritarli finemente a coltello e versarli sul pollo.
  • Quando tutti gli ingredienti sono riuniti, massaggiare i pezzettini con le mani, per far penetrare la marinata, poi coprire con la pellicola e far riposare in frigo per 30 minuti.
  • Trascorso il tempo di riposo infilare i pezzetti di pollo su degli spiedini in legno. Far scaldare una griglia, e grigliarli su 4 lati, finché il pollo non è cotto. Si serve accompagnato da insalata e salsa allo yogurt.

Per la salsa allo yogurt

  • In una ciotola, unire yogurt, aglio grattugiato e sale. Amalgamare tutto accuratamente e servire fredda.
Spiedini di pollo al cardamomo e zenzero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating