Taralli con crema di robiola piccante

Taralli con crema di robiola piccante

Qualche volta le ricette improvvisate con quello che c’è in frigo, diventano un must. Per i taralli con crema di robiola piccante, è andata proprio così.

Mi hanno regalato una bottiglia di champagne, già raffreddato, pronto da stappare. Uno stuzzichino da fare in 2 minuti, ci voleva proprio. Allora ho aperto il frigo e la dispensa e ho dato un’occhiata. In frigo mi ha colpito la robiola. In dispensa ho trovati i taralli pugliesi, che a casa mia ci sono sempre, sono utilissimi per quando finisce il pane e mi piacciono più dei crackers. E poi le olive, che amo moltissimo, specialmente quelle nere, ma qui ci sarebbero state bene anche verdi.

Insomma ho messo tutto insieme, ma mancava un po’ di carattere, allora ho aggiunto un po’ di spezie mixando tra di loro vari sapori di piccante. In 5 minuti è venuto fuori un bocconcino davvero appetitoso che con le bolle sta divinamente! A questo proposito, vi avverto che 16 bocconcini sono per 2 persone al massimo!

I taralli

Non si sa esattamente da dove derivi la parola “tarallo”. Secondo alcune ipotesi potrebbe derivare dal latino “torrère”, che significa “abbrustolire”, per il loro aspetto leggermente bruno e la croccantezza.

Secondo altre ipotesi potrebbe invece derivare dal termine italico “tar”, ossia avvolgere. C’è chi dice invece che derivi dal francese “danal”, con cui s’intende il pane rotondo, per la loro forma. Secondo altri deriva dal termine francese “toral”, cioè “essiccatoio”.

Ma l’ipotesi più accreditata è invece un’altra, che farebbe provenire il tarallo dal greco “daratos”, che tradotto significa “sorta di pane”, dato che si tratta di un prodotto panificato.

Se avete gradito i taralli con crema di robiola piccante, nel blog potrete trovare tanti finger food facili e veloci come questo. Io adoro i mignon con mascarpone, mandorle salate e kiwi.

Taralli con crema di robiola piccante

Taralli con crema di robiola piccante

Sabrina Fattorini
Portata Aperitivo
Cucina Italiana
Porzioni 16 finger food

Ingredienti
  

  • 16 taralli pugliesi
  • 100 g di robiola
  • 1 pizzico di paprika
  • 1 pizzico di pepe rosa macinato
  • 1 pizzico di peperoncino in polvere
  • 1 pizzico di pepe nero macinato al momento
  • 1 pizzico di zenzero in polvere
  • 1 pizzico di sale
  • 16 olive nere snocciolate

Istruzioni
 

  • Lavorare bene il formaggio con le spezie, fino a renderlo molto cremoso.
  • Con la sacca da pasticceria o con un cucchiaino, distribuire il composto sui taralli, decorare con l’oliva e conservare in frigo fino la momento di servire.

Note

Aggiungere le spezie poco alla volta e dosarle secondo il vostro gusto, per evitare un piccante eccessivo.
Taralli con crema di robiola piccante

4 commenti su “Taralli con crema di robiola piccante”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating