Parmigiana leggera di melanzane

Parmigiana leggera di melanzane

Con le ultime melanzane dell’orto del mio babbo, ho fatto la Parmigiana leggera. Un piatto dell’estate buonissimo, pieno di sapore e dagli straordinari profumi.

Facendo un po’ di ricerche per andare all’essenza della Parmigiana tradizionale, mi sono trovata a davanti uno scenario di contese già sulla paternità della ricetta e come sappiamo in Italia non è una novità. 

L’Emilia, la Sicilia e la Campania si contendono l’origine di questo piatto.

Infatti il nome sembrerebbe voler dire “melanzane come si fanno a Parma”, invece deriva quasi sicuramente da parmiciana cioè dall’insieme dei listelli della persiana, leggermente sovrapposti , così come vengono sistemate le fette delle melanzane nella ricetta. 

Secondo l’ipotesi più accreditata la paternità della ricetta si deve alla Sicilia, dove si coltivano le melanzane tipiche da Parmigiana che si chiamano “petrociane”, da cui il nome. 

A parte il nome, la ricetta assume varie sfaccettature a seconda dei luoghi (l’aggiunta della mozzarella in Campania o del caciocavallo in Sicilia, solo Parmigiano in Emilia) e dei cuochi (c’è chi frigge, chi griglia, chi aggiunge la besciamella ecc. ).

Lungi da me, l’idea di voler dare la ricetta “giusta”, vi propongo la mia versione, che si chiama “leggera”, non a caso, ma proprio perché ridotta all’essenza e le melanzane non sono fritte.

Ma la parmigiana leggera di melanzane è talmente buona che alterno la “parmigiana classica“.

Parmigiana “leggera” di melanzane

Sabrina Fattorini
Portata piatti unici
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 2 melanzane medie
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 kg di pomodorini datterini
  • alcune foglie di basilico
  • 100 g di Parmigiano Reggiano
  • q.b. di sale
  • q.b. pepe nero macinato al momento

Istruzioni
 

  • Affettare le melanzane (senza spurgarle sotto sale) a fette spessore 3 millimetri circa e grigliarle.
  • In una casseruola, profumare l’olio con l’aglio, soffriggerlo leggermente ed aggiungere i pomodorini tagliati a metà, il basilico spezzettato con le mani, salare pepare e far cuocere 10 minuti circa.
  • Quando i pomodorini sono ritirati, passarli al passaverdure, ricordandosi di togliere l’aglio. Grattugiare il Parmigiano.
  • Montare adesso la parmigiana, ungendo leggermente il fondo della cocottina e ricoprendolo di melanzane grigliate.
  • Aggiungere alcuni cucchiai di salsa di pomodoro e ricoprire con uno strato di melanzane e poi uno strato abbondante di Parmigiano grattugiato.
  • Fare strati fino a riempire la cocottina. Terminare con melanzane, pomodoro e Parmigiano. Infornare a 160° per 60 minuti.

10 commenti su “Parmigiana leggera di melanzane”

  1. Interessantissima la storia sulle origini del nome. Queste cocottine sono deliziose, e mi piacciono anche perché non ci hai messo la besciamella: veramente buone! Un caro abbraccio

  2. Architettando in cucina

    Ciao Cocò, visto che ormai la stragrande maggioranza della gente si muove poco … alleggerire è sempre apprezzato … in particolare quando mantieni un gusto eccezionale ugualmente!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating