Frutta di Halloween

Frutta di Halloween

Realizzare la frutta di Halloween, mi ha fatto fare un passo indietro nel tempo a quando i miei figli erano piccoli. Non mangiavano mai, piluccavano, spizzicavano, ma mangiare era una cosa diversa.

Non erano interessati all’argomento cibo. Però come tutti i bambini adoravano giocare. Allora ho dato fondo alla mia creatività in quegli anni, cercando di rendere i piatti divertenti e giocosi. Così una banana tagliata a fette, diventava un bruco ed era un punto di partenza per una storia da raccontare e così distratti dal racconto mangiavano ad uno ad uno tutti i pezzetti di frutta.

Mentre ripensavo al passato, si è affacciato alla cucina mio figlio e si è sbafato tutti i fantasmini dopo averli cosparsi di crema di nocciole. Non gli servono più le storie, mangia come un bufalo. Ma ha ammesso che i compagni di scuola l’avrebbero invidiato quando avrebbe raccontato la sua colazione!

Halloween

 Manca poco ad Halloween, 31 ottobre, così preparo questi giochetti con il cibo per i miei corsi di cucina, perché volenti o nolenti, questa festa statunitense ormai l’abbiamo adottata anche in Italia. Durante la notte tra il 31 e il 1 novembre i bambini, ma spesso anche gli adulti, girano di casa in casa mascherati da creature mostruose per il famoso rito del “dolcetto o scherzetto”. Gli abitanti della casa in questione, potranno allora salvarsi dai terribili scherzi a tinte macabre solo regalando dolcetti ai bambini.   

Quest’anno insegnerò alle mamme simpatici giochi con il cibo, quindi qualche bambino riceverà invece dei soliti dolci, creature mostruose fatte di frutta!

Se vi è piaciuta la frutta di Halloween e vi divertite a giocare con il cibo, potreste provare anche i polpi di wurstel o i topolini di formaggio.

Frutta di Halloween

Sabrina Fattorini
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 2 persone

Ingredienti
  

  • 1 melagrana matura
  • 2 banane
  • 3 mandarini
  • 1 mela Granny Smith
  • Alcune gocce di cioccolato fondente
  • 1 limone

Istruzioni
 

  • Sbucciare i mandarini, togliere tutti i filamenti bianchi.
  • Tagliare dei piccolissimi spicchi di mela ed infilarli sulla sommità dei mandarini.
  • Le mini zucche sono pronte.
  • Spremere il limone e versarlo in un piatto.
  • Sbucciare le banane tagliarle in 2 metà e rotolarle nel succo di limone. Far scolare l'eccesso e posizionarle in piedi sul piatto da portata.
  • Aggiungere occhi e bocca infilando la punta delle gocce di cioccolato nella polpa delle banane.
  • Anche i fantasmini sono pronti.
  • Sgranare una melagrana e corredare il piatto con le “gocce di sangue”.
Frutta di Halloween

8 commenti su “Frutta di Halloween”

  1. Ahahahahah io avevo i due estremi: uno avrebbe fatto volentieri a meno del cibo che considerava tempo rubato al gioco, l'altra avrebbe mangiato anche le gambe del tavolo tritate.
    Il mangiare è sempre stato una lotta, uno perennemente sottopeso l'altra in sovrappeso!
    Ora mangiano senza problemi uno, e senza abbuffarsi l'altra.
    I piatti divertenti però piacciono ancora a tutti, anche a me!
    Le tue proposte sono proprio carine 🙂

  2. Architettando in cucina

    Ciao Eli, dal cibo partono sempre un sacco di storie!!! Ognuno ha la propria!!! Bisognerebbe scriverci un libro!!!

  3. Ma che carini questi fantasmini! Ci credo che tuo figlio non ha saputo resistere… però se poi lo va a dire ai suoi compagni vuol dire che ha gradito molto! Baci

  4. simpatica questa presentazione della frutta!eh si con i bambini bisogna ingegnarsi.. è tempo impiegato bene perché come hai scritto tu, ora i tuoi figli mangiano tutto! ; )

  5. Architettando in cucina

    Quando le cose le fai per anni, cercando poi di intentartene sempre di nuove però finisce che ti diverti a fare questi giochi … così apri un blog, perché per i tuoi non puoi farlo più … in rete qualcuno a cui interessa lo trovi sempre!!!

  6. Carinissimi, anche le uova sono bellissime sulla mia tavola starebbero bene saleepepequantobasta.com/2013/10/una-tavola-naturale-per-halloween-e-i.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating