Pomodorini confit

Pomodorini confit

I pomodorini confit sono una di quelle preparazioni facili e con così tanti usi che li faccio continuamente. Si possono usare per fare bruschette, per condire la pasta, per fare un contorno, o dentro un panino e anche per decorare i piatti.

Confit

Il confit è una tecnica di cottura alla quale posso essere sottoposti diversi alimenti, frutta, ortaggi, carne. Le prime ricette con la tecnica del confit risalgono al Medioevo. In quest’epoca in Francia, si utilizzava soprattutto come metodo di conservazione degli alimenti (confire in francese significa conservare).
Esistono diversi tipi di confit. Alcuni, a base di zucchero, si usano prevalentemente per la frutta. Altri, come ad esempio il confit d’anatra , è cotto ad immersione nel grasso dell’animale. Oppure confit a base di aceto per altri tipi di verdure.

Ciò che accomuna tutti questi tipi di confit è la bassa temperatura utilizzata. Si tratta sempre di preparazioni lunghe e delicate che hanno lo stesso principio: lasciare inalterati sapori e consistenze ed eliminare l’acqua che farebbe deperire molto più velocemente l’alimento.

Oggi utilizziamo il confit per preparare i pomodorini. Ma la stessa tecnica, che prevede l’uso dello zucchero e della cottura a bassa temperatura per tempo prolungato, può essere utilizzata per preparare anche altre verdure, che poi potrete comodamente conservare in barattoli coperte con l’olio di oliva.

Questa è la ricetta di base che ognuno può arricchire o modificare come crede, ma provate la passata di pomodorini confit, non ve ne pentirete!

Pomodorini confit

Sabrina Fattorini
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 500 g di pomodorini ciliegini divisi a metà
  • 1 spicchio d’aglio grattugiato
  • q.b. di origano La Nicchia
  • q.b. di zucchero
  • q.b. di basilico
  • q.b. di olio extra vergine di oliva
  • q.b. di sale
  • q.b. di pepe macinato al momento
  • q.b. di timo fresco

Istruzioni
 

  • Lavare accuratamente i pomodorini e dividerli in 2.
  • Adagiarli su una teglia da forno foderata di carta forno con il taglio in alto.
  • Condirli con sale, pepe, zucchero, origano, basilico, timo, olio extra vergine di oliva e aglio grattugiato.
  • Infornare a 100° per 3 ore.
Pomodorini confit

16 commenti su “Pomodorini confit”

  1. Briciole di sapori

    Una vera bontà!
    Un piatto che fa ancora di più venire voglia di ESTATEEEEEEE
    Brava!
    Ciao, Lorena di bricioledisapori.blogspot.it

  2. Ciao Sabrina, complimenti per il blog e le ricette! Davvero invitanti i tuoi pomodorini! Mi unisco ai tuoi followers!! A presto

  3. Devono essere buonissimi. E bisogna pure che mi sbrigo a provarli, perché se per caso dovesse cominciare a fare caldo il forno acceso per 3 ore diventerebbe un bel sacrificio. Ma a parte gli scherzi, questa ricette mi stimola non poco. Un abbraccio

  4. Architettando in cucina

    Ciao Andrea, con questo tempo, ho paura che tu possa accendere il forno ancora senza problemi !!! Forse a Roma è più caldo … ma qui sembra novembre!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating