Crostata con la crema senza lattosio

La crostata con la crema senza lattosio è uno dei prodotti più buoni e riusciti, che abbia mai realizzato per intolleranze alimentari. Purtroppo oggi, sempre più persone soffrono di intolleranze alimentari e quindi capita sempre più spesso di doversi porre il problema di fare un dolce casalingo senza glutine o senza lattosio, come in questo caso. Ma in particolare nei dolci, deve esserci nella ricetta un bilanciamento preciso di grassi, amidi e zuccheri, perché tutto riesca bene.

In questa crostata sia la frolla che la crema non contengono latticini. La frolla è quella all’olio che uso anche per fare i biscotti, croccante e friabile allo stesso tempo, mentre la crema con il latte di riso risulta delicata ma molto golosa.

Di questa ricetta vi potrete fidare, l’ho fatta tante volte ed è sempre riuscita perfettamente. La crema è davvero morbida e buona. Qui il latte di riso è molto neutro, non regala strani retrogusti. Pertanto si sente il profumo del limone ed è vellutata al palato.

Ma la grande sorpresa, sarà la frolla, perché, la prima volta che l’ho usata ed ho notato la consistenza diversa rispetto a quella fatta con il burro, ero preoccupata di riuscire a foderare bene la tortiera. Invece l’operazione si fa tranquillamente!

Crostata con la crema senza lattosio

Sabrina Fattorini
Portata dolci
Cucina Italiana
Porzioni 12 persone

Ingredienti
  

Per una tortiera diametro 26 cm

    Per la frolla

    • 300 g di farina
    • 100 g di zucchero
    • 1 uovo intero
    • 1 tuorlo
    • 100 ml di olio extra vergine di oliva del Garda o da oliva taggiasca
    • 1 limone solo buccia grattugiata
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci

    Per la crema senza lattosio

    • 3 tuorli
    • 25 g di amido di mais
    • 50 g di zucchero
    • 1/2 litro di latte di riso
    • 1 limone scorza solo parte gialla grattugiata

    Istruzioni
     

    Per la frolla

    • In una ciotola inserire la farina a fontana. Nel foro inserire le uova, lo zucchero, la scorza di limone, il lievito e l’olio di oliva.
    • Amalgamare bene il tutto, formare una palla, avvolgerla nella pellicola e farla riposare almeno mezz’ora in frigo.
    • Trascorso questo tempo, recuperare l’impasto, spianarlo con il mattarello e foderare la tortiera.
    • Infornare a forno preriscaldato 160° per circa 20 minuti (cottura in bianco).

    Per la crema senza lattosio

    • In una casseruola, sbattere i tuorli con lo zucchero finché non diventano bianchi e spumosi.
    • Intanto far scaldare il latte quasi fino all’ebollizione con la scorza di limone.
    • Aggiungere l’amido di mais al composto di uova ed amalgamare fino a raggiungere un composto liscio e senza grumi.
    • Mettere sul fuoco la casseruola e aggiungere al composto il latte bollente a filo (passandolo da un colino) e far addensare. La crema è pronta.

    Comporre la torta

    • Riempire il guscio di frolla con la crema e spargere i pinoli precedentemente tostati in forno per 10 minuti a 140°.
    Crostata con la crema senza lattosio

    6 commenti su “Crostata con la crema senza lattosio”

    1. Sabrina, con una presentazione così non mi dai alternative: la devo tassativamente fare questa delizia!! mi piace un mondo che non ci sia il burro 🙂

      bacioni

    2. Ciao Sabrina, io sono la voce fuori dal coro, che preferisce ancora il burro all'olio, quando si parla di frolla! Daltronde mi rendo conto che molte persone ritengono "più leggero" e salutare il grasso vegetale rispetto a quello animale… Beh, come dargli torto…Ti do fiducia, voglio provare questa frolla…magari mi converto :)) A presto. Vale

    3. Architettando in cucina

      Ciao Vale, io la faccio in entrambi i modi … in questa torta mi piace di più con la frolla all'olio perché è più croccante, c'è più contrasto tra la morbidezza della crema e la croccantezza della frolla… provala … poi fammi sapere!!!!

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Recipe Rating