Mini muffin con zucca e pecorino

Come tutti i food blogger, anch’io non sono uscita immune dal fascino del muffin (nonostante la mia predilezione per la cucina tradizionale, ho figli adolescenti che vivrebbero di muffin e cupcake !!!)
Questi li ho fatti varie volte, perché mio zio ha l’orto …  in inverno ci sono le zucche … e quindi zucca a go go!!!
Poi questi effettivamente sono buonissimi … e così piccoli uno tira l’altro …
Il colore c’è (fascino, quello cromatico … al quale non sono immune), la dimensione anche (non sono immune alla dimensione finger food!!!) e quindi nonostante l’aria un po’ American Style, ve li propongo, perché gli ingredienti sono tutti biologici, del territorio e assolutissimamente toscani (un po’ di campanilismo ci vuole!!!) e per fare quella con l’apertura internazionale, gli lascio anche il nome mezzo in inglese … 




Ingredienti
per 20 mini muffin (pirottino diametro 4 cm):
  • 60 g di farina 
  • 100 g di
    polpa di zucca
  • 50 g di Pecorino
    a latte crudo il Crudele (lo trovate qui)
  • 1 uovo
    intero + 1 albume
  • 25 ml di
    olio extra vergine di oliva toscano
  • 1/2
    cucchiaino di bicarbonato
  • Sale per
    l’impasto
  • 40 g di
    Philadelphia
Preparazione:
Tagliare la zucca a dadini molto piccoli e stufarla nell’olio.
Portarla a cottura, aggiustare di sale e pepe.
Accendere il forno a 200°.
Schiacciare la zucca cotta con la forchetta.
In una ciotola setacciare la farina con il sale ed il bicarbonato.
In una ciotola, lavorare a crema il Philadelphia con il pecorino
grattugiato, la zucca schiacciata e l’olio
Sbattere bene l’uovo con l’albume ed aggiungerli all’impasto di zucca.
Adesso unire anche il miscuglio di farina fino ad ottenere un composto
molto fluido.
Versare l’impasto nei pirottini in carta (riempiti a 2/3) ed infornare a
forno già caldo per circa 15 minuti.

7 commenti su “Mini muffin con zucca e pecorino”

  1. Cara Sabrina, datti una calmata! Non faccio a tempo a digerire un tuo post e subito ne sforni un altro … bello e buono come al solito! Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.