Muffin variegati alla panna, sofficissimi

Muffin variegati alla panna, sofficissimi

Non amo i muffin, perchè di solito sono duri, asciutti. Poi ho scoperto la ricetta dei muffin variegati alla panna, sofficissimi e mi sono ricreduta. Sono sempre alla ricerca di buone ricette di muffin, perchè i miei figli li adorano ed effettivamente sono comodi per la scuola, la merenda e i vari spuntini. Ma non è facile trovarne di buone, quindi quando succede sono felice. Questa è ottima!

Ho selezionato poche ricette di muffin, ma quelle che sono nel blog sono tutte ottime, provate anche i muffin alle mele e quelli al cioccolato.

Nati in Galles

Probabilmente in Galles, i contadini mangiavano già una sorta di muffin nel Medioevo. Si trattava di focaccine tonde, lievitate cotte su una piastra, inizialmente neppure dolcificate, che erano mangiate con il burro. Dal Galles, passarono in Inghilterra, consumati dalle classi basse che lavoravano alle dipendenze dei ricchi. Venivano preparati con il pane, le patate e i biscotti avanzati dai pasti dei signori, impastati e fritti come delle polpette. La frittura rendeva l’impasto leggero e croccante. Così la prelibatezza si allargò anche alle classi alte diventando un must dell’ora del tè. In epoca vittoriana erano già conosciuti con il nome di muffin e nell’Ottocento sbarcano in America. Negli States, subirono delle modifiche: si aggiunse subito un bel po’ di zucchero alla ricetta. Si cominciò a cuocerli negli stampini come oggi, perché la ricetta era più liquida e con il lievito chimico (inventato proprio in quel periodo) venivano più alti e avevano bisogno di un contenitore per tenere la forma.

La ricetta ufficiale statunitense

La prima ricetta ufficiale del muffin americano risale al 1796, pubblicata su American Cookery di Amelia Simmons, il primo ricettario “ufficiale” della cucina statunitense.

Se vi sono piaciuti i muffin variegati alla panna, sofficissimi, potreste provare qualche altra ricetta della cucina americana tipo il New York Cheese Cake.

Muffin variegati alla panna, sofficissimi

Muffin alla panna variegati

Sabrina Fattorini
Portata Merenda, Snack
Cucina Americana
Porzioni 12 muffin

Ingredienti
  

Per l’impasto bianco:

  • 250 g di farina
  • 250 g di panna fresca
  • 150 g di zucchero
  • 2 uova
  • 100 ml di olio extra vergine di oliva
  • 1 bustina di lievito per dolci

Per l’impasto al cacao:

  • 4 cucchiai di cacao amaro
  • 4 cucchiai di zucchero a velo
  • alcuni cucchiai di panna o latte

Istruzioni
 

  • Mescolare in una ciotola la panna, le uova precedentemente sbattute e l’olio.
  • In una ciotola diversa mescolare lo  zucchero semolato, il lievito e la farina.
  • Unire i 2 composti amalgamando bene.
  • In un altro contenitore mescolare lo zucchero a velo con il cacao e la panna, fino ad ottenere un composto omogeneo senza grumi (usare solo la panna che serve, non abbondare altrimenti diventa troppo fluido).
  • Dividere il composto bianco in 2 ciotole e in una delle 2 unire il composto al cacao.
  • Inserire nello stampo da muffin i pirottini di carta forno e  in ogni pirottino inserire a cucchiaiate i 2 composti un po’ dell’uno e un po’ dell’altro.
  • Cuocere in forno statico già caldo a 180° per circa 15 minuti.
  • Fare la prova dello stecchino.
Muffin variegati alla panna, sofficissimi

14 commenti su “Muffin variegati alla panna, sofficissimi”

  1. A parte l'estetica che è da sballo ma anche l'idea del doppio gusto mi intriga tantissimo! Mi fido ciecamente e faccio un tentativo! Grazie Sabry e buona serata <3
    la zia Consu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating