Le mandorle salate

Mandorle salate

Le mandorle salate, sono uno stuzzichino fantastico, facilissimo e veloce da fare in casa. Se amate l’happy hour dovete proprio provarle, sono irresistibili.

Quando a casa qualcuno propone di fare l’aperitivo, prima ancora di aver finito la frase, si cercano le mandorle salate e le olive al Martini e arancia che a casa nostra non mancano mai. Poi qualcuno si offre volontario per stappare una bottiglia di bollicine o per preparare uno Spritz e l’aperitivo ha inizio.

Gli amici si fermano spesso proprio perché a casa nostra c’è sempre tutto l’occorrente. Ma ci sono sempre cose diverse. Ad esempio le mandorle, possono essere sostituite dalle nocciole o dai semi di zucca sgusciati, lasciando inalterata la ricetta.

Talvolta invece aggiungo al sale le erbe aromatiche essiccate (rosmarino, timo, origano, salvia, basilico) oppure le faccio piccanti con peperoncino e paprica dolce, o con pepe, zenzero, cannella, cardamomo e noce moscata. Per fare le aromatizzazioni, basta aggiungere mezzo cucchiaino di spezie alla ricetta con l’albume. Perché anche quelle salate le faccio con 2 metodi diversi, uno con l’albume, l’altro con acqua e olio. Il sapore non cambia, cambia l’effetto “glassatura” che l’albume regala alla mandorla. Le mandorle che vedete nelle foto, sono state fate con la ricetta “acqua e olio”, la doppia ricetta per renderle adatte a tutti, anche agli amici vegani.

Per farvi capire quanto sono buone, una sera ho invitato a casa mia un’amica che in quel momento era un po’ depressa: aveva un sacco di problemi con il fidanzato, così abbiamo fatto l’aperitivo e lei si è sfogata. Avevo preparato una caraffa di Spritz e due etti di mandorle. Lei è arrivata alle 19, era luglio faceva un gran caldo, così siamo andate in terrazza a fare questo aperitivo. Lei ha cominciato a parlare e così bevendo e sgranocchiando mandorle salate, all’inizio era depressa, ma pian piano, cominciava ad intravedere diverse soluzioni.

Ad un certo punto, abbiamo notato che si era fatto buio pesto. Mi sono alzata per accendere la luce del terrazzo e mi sono resa conto che avevo ancora un po’ del mio Spritz e che avrò mangiato in tutto una decina di mandorle. Però la caraffa era vuota e il piattino delle mandorle ripulito anche dai granelli di sale. In quel momento anche lei ha realizzato la stessa cosa: “Che serata fantastica! Ho passato ore bellissime! Mi fa bene parlare con te! Secondo me le tue mandorle fanno venire il buonumore!” “Anche la caraffa di Spritz!” ho pensato io!

Se al vostro aperitivo volete aggiungere uno stuzzichino da fare velocemente, vi consiglio i cornetti salati con il ripieno a sorpresa.

Mandorle salate

Mandorle salate – con acqua e olio

Sabrina Fattorini
Portata Aperitivo
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 200 g di mandorle sgusciate e spellate
  • 1 cucchiaio di sale marino integrale grosso
  • 1 cucchiaio d'acqua
  • 1 cucchiaio d'olio extra vergine d'oliva

Istruzioni
 

  • Pestare il sale marino integrale grosso in un mortaio per renderlo più fine. In una ciotola, inserire le mandorle e bagnarle leggermente con un cucchiaio d'acqua e un cucchiaio di olio extra vergine d'oliva. Stenderle sulla placca del forno e ricoprirle di sale, mescolando bene per far aderire il sale.
  • Scaldare il forno a 150°, infornare le mandorle per 15 minuti o finché diventano dorate.
  • Lasciarle raffreddare e servirle con l’aperitivo
  • Si conservano in un barattolo di vetro a chiusura ermetica.

Mandorle salate – con l’albume

Sabrina Fattorini
Portata Aperitivo
Cucina Italiana

Ingredienti
  

  • 200 g di mandorle sgusciate e spellate
  • 1 albume
  • 1 cucchiaio di sale marino integrale grosso

Istruzioni
 

  • Pestare il sale marino integrale grosso in un mortaio per renderlo più fine. Sbattere accuratamente un albume in una ciotola, poi inserire le mandorle, bagnandole bene. Distendere le mandorle sulla placca rivestita di carta forno, senza sovrapporle. Salarle bene, mescolandole accuratamente.
  • Scaldare il forno a 150°, infornare le mandorle per 15 minuti o finché diventano dorate.
  • Lasciarle raffreddare e servirle con l’aperitivo
Mandorle salate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating