Focaccia al mascarpone

Focaccia al mascarpone

A volte un prodotto che avanza in frigo, ti fa scattare un’idea: è proprio questo il caso. La focaccia al mascarpone, è nata a causa di un avanzo che stazionava in frigo da qualche giorno.

Qualche tempo fa avevo visto questa interessantissima ricetta da Federica, il mascarpone avanzato in frigo c’era, così ho provato a rifarla. La ricetta è molto semplice da fare anche per chi non ha dimestichezza con i lievitati e si fa agevolmente sia a mano che con l’impastatrice.

Se poi avete voglia, provate a fare il mascarpone fatto in casa: è facile e divertente.

Il termine focaccia identifica preparazioni molto diverse tra loro: si va da una torta dolce ad un pane di forma schiacciata, da un dolce di Natale, fino alla classica focaccia salata come la intendiamo noi. Vista l’ambiguità di significato con cui abbiamo a che fare, definire con certezza quale sia la sua origine, potrebbe non essere facile.

Quindi, sarebbe più giusto associare al termine focaccia un metodo di produzione, piuttosto che un vero e proprio prodotto, come testimonia l’etimologia del termine focaccia, che significa pezzo di pasta schiacciata e di forma rotondeggiante, che si cuoce in forno o sotto la brace; detta più comunemente Schiacciata [O. Pianigiani, Vocabolario Etimologico della Lingua Italiana, Roma-Milano, 1907].

Se vi è piaciuta la focaccia al mascarpone, provate anche la focaccia morbidissima o ciaccino ripieno, sono davvero buonissime!.

Focaccia al mascarpone

Focaccia al mascarpone

Sabrina Fattorini
Portata lievitati
Cucina Italiana

Ingredienti
  

Per la focaccia

  • 500 g farina 0 meglio se con il W alto
  • 10 g zucchero
  • 12 g di lievito di birra fresco
  • 100 g acqua
  • 130 g latte
  • 100 g mascarpone Granarolo
  • 12 g sale
  • 25 g strutto
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d'oliva

Per l’emulsione

  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 3 cucchiai d'acqua
  • q.b. di sale grosso o in fiocchi va benissimo il sale Maldon

Istruzioni
 

Per il lievitino

  • Preparare un lievitino con 100 g di farina, 100 g di acqua, lo zucchero e il lievito. Lasciarlo riposare nella ciotola finché non raddoppia.
  • Quando il lievitino è raddoppiato, inserirlo nella ciotola della planetaria e unire il resto della farina, il latte e mascarpone, in ultimo sale, strutto e olio. Lavorare l'impasto fino a fare una palla liscia e setosa. Ungere l'interno della ciotola della planetaria e far lievitare fino al raddoppio. Occorreranno circa 2 ore.
  • A lievitazione completata, ricoprire una teglia cm 30×35 di carta forno, ungerla con l'olio extra vergine di oliva e stenderci l'impasto.
  • Preparare l'emulsione sbattendo bene con una forchetta bene l'acqua e olio. Versarla quindi sulla focaccia, facendo dei grossi buchi nell'impasto con le dita. Lasciar lievitare almeno altri 30 minuti. I buchi si richiuderanno, durante la lievitazione, rifarli prima di infornare.
  • Accendere il forno a 200 gradi. Appena arriva a temperatura, infornare la focaccia nella parte bassa del forno per 20 minuti. Poi togliere la focaccia dalla teglia e passarla sulla griglia infornando di nuovo a metà altezza. Abbassare il forno a 170° e cuocere la focaccia per altri 5-8 minuti.
Focaccia al mascarpone

9 commenti su “Focaccia al mascarpone”

  1. Ciao Sabrina, è qualche giorno che ho in mente di fare una focaccia, questa è davvero interessante, proverò di sicuro a farla..
    Grazie per essere passata da me, ricambio la visita con immenso piacere!!
    Un abbraccio
    Francesco
    lacucina-degliangeli.blogspot.com/

  2. Architettando in cucina

    Ciao Francesco,
    provala, ha avuto un successo strepitoso a casa mia… e passa a trovarmi ogni tanto…io passerò da te…un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating