EVENTI E INIZIATIVE

Polpo grigliato, marmellata di limoni e rosmarino, patate al fumo

Mi sono messa all’opera per questa ricetta: polpo grigliato, marmellata di limoni e rosmarino, patate affumicate, crema rosa di patate affumicate, pane integrale senza impasto ai 5 cereali e pistacchi, perché qualche tempo fa Manuela Valentini del blog PROFUMI E COLORI, ci ha proposto un contest per celebrare la giornata delle marmellate del Calendario del Cibo Italiano. Obiettivo: realizzare un piatto con la marmellata Si trattava, anzi si tratta, perché io ho accettato subito, di realizzare una ricetta con delle marmellate speciali, realizzate all’Isola d’Elba con solo prodotti isolani. L’azienda si chiama Il Capepe (che è una collina dietro Marciana) è l’espressione del territorio elbano (anche nel nome). Infatti produce le sue marmellate …

Polpo grigliato, marmellata di limoni e rosmarino, patate al fumo Leggi tutto »

La mia insalata di polpo e cannellini per il Club del 27

L’insalata di polpo e cannellini, perché è passato un altro mese ed il Club del 27 torna puntuale come un’orologio svizzero. Non  vi spiegherò per l’ennesima volta di cosa si tratta (ma vi inserisco il link) e passo subito al tema di questo mese  cioè le insalate. . Quella che ho deciso di provare è l’insalata di polpo e cannellini di Milena Scalambra del blog La scimmia cruda perché da anni non bollo più il polpo, o meglio, lo faccio bollito senz’acqua. Sono talmente soddisfatta di questa ricetta che non ho più voluto provarne altre quindi questa volta farò un’eccezione, perché non è una semplice bollitura in acqua, ma in acqua e …

La mia insalata di polpo e cannellini per il Club del 27 Leggi tutto »

La cecina, l’amarcord delle vacanze estive

La cecina l’amarcord delle vacanze estive, sapete perché? Quando ero bambina, passavo l’estate al mare con i nonni sulla costa toscana, in Maremma: erano mesi bellissimi, spensierati durante i quali si alternavano momenti di gioco sfrenato, ad attimi di completo relax passati ad osservare il mare in silenzio e a mangiare la cecina. Questo cibo ha fatto da scenario a tutte le mie vacanze marine da piccola. Era la nostra merenda (o lo spuntino di metà mattina) e si svolgeva secondo un preciso rituale. Rigorosamente dopo il bagno, con indosso l’sciugamano, si correva, naturalmente in branco, a comprare la cecina al chioschetto. Ovviamente ci spintonavamo per entrare, il proprietario ci …

La cecina, l’amarcord delle vacanze estive Leggi tutto »

Bonet nocciole e cacao per il Calendario del cibo italiano

Sbagliando … Il bonet nocciole e cacao per il Calendario del cibo italiano, nasce da un clamoroso errore. Avevo ospiti a cena ed ho deciso di fare il bonet perché è un dolce facile, non ti incasina tutta la cucina, si prepara in anticipo, ed è buonissimo. Per cui mi metto all’opera con le due ricette must: quella alle nocciole o quella classica al cacao. Vi sarete già immaginati ciò che è successo: guardando le ricette e cercando di decidere quale mi piaceva di più (mission impossible), ho fatto un involontario mix. Il risultato è stato talmente buono, che poi l’ho rifatto più volte in questa terza versione, che pubblico …

Bonet nocciole e cacao per il Calendario del cibo italiano Leggi tutto »

Torta soffice di zucca e mandorle

La torta soffice di zucca e mandorle , proprio oggi, 31 di ottobre, che secondo il Calendario del Cibo Italiano, è la giornata della zucca, quindi festeggiamo questo buonissimo ortaggio con una ricetta. La zucca in inverno per me è come la coperta di Linus, quando non so cosa cucinare, è sempre una risorsa per primi piatti, contorni, piatti vegetariani e perfino per i dolci, come la torta soffice di zucca e mandorle. E’ un dolce da credenza morbido, soffice adatto per la colazione, la merenda o l’ora del thè. Si presenta come un normale ciambellone, ma all’assaggio sentirete che bontà! La zucca regala un bellissimo profumo e le mandorle …

Torta soffice di zucca e mandorle Leggi tutto »

Naked Cake Tiramisù per il Master Naked Cake dell’MTC

Siete fra quelli che scelgono un viaggio nella capitale francese non per le romantiche passeggiate sul Lungosenna, ma perché “Parigi val bene una mousse”? Non avete mai saputo come finisce la favola di Biancaneve, perché a “specchio specchio delle mie brame” iniziavate a fantasticare su glasse e coperture? E siete ancora convinti che il discorso più rivoluzionario del secolo scorso inizi con “I have a cream”? Allora, non perdetevi Sweety of Milano, la grande manifestazione di pasticceria che si terrà nel capoluogo lombardo il 17 e il 18 settembre, nel corso della quale i nostri Maestri più famosi terranno masterclass a tema, proporranno le loro nuove creazioni, incontreranno il pubblico davanti ad un caffè, in un …

Naked Cake Tiramisù per il Master Naked Cake dell’MTC Leggi tutto »