Mese: Gennaio 2020

Spezzatino in bianco con le verdure e le scommesse

Non per vantarmi, ma le lunghe cotture della carne, per me non hanno segreti. Da questo blog, non si direbbe proprio: ci sono poche ricette pubblicate, rispetto a quelle che so fare. Sapete perché? Perché la presentazione in piatti belli ed eleganti per la carne è piuttosto difficile, farlo con uno spezzatino è praticamente una sfida! Quindi ho fatto una scommessa con me stessa e mi sono detta che ce la dovevo fare per forza, a servire un piatto di spezzatino con le verdure che non sembrasse “la pappa del cane”. E devo dire che sono molto soddisfatta del risultato, perché la ricetta è buonissima e adesso finalmente è anche …

Spezzatino in bianco con le verdure e le scommesse Leggi tutto »

Pici alle briciole

In questo blog ci sono molte ricette di pici, quelli all’aglione, e quelli con il ragù di colombaccio, quindi figuriamoci se oggi mi lasciavo scappare l’occasione di festeggiarli con il Calendario del Cibo Italiano (26 gennaio, giornata dei Pici e dei Bigoli).  I pici sono un piatto talmente antico che sembra addirittura di epoca Etrusca. Testimonianza di ciò la troviamo a Tarquinia, nella Tomba dei Leopardi (V secolo a.C.) dove si può ancora vedere, la scena di un banchetto, durante il quale un servo, porta una scodella contenente una pasta lunga ed irregolare, con tutta probabilità, l’antenata dei pici.  Questo piatto è noto tra Toscana (area sud della provincia di Siena, Maremma, …

Pici alle briciole Leggi tutto »

Pull apart bread al patè di olive nere

Ho scoperto questo pane lo scorso anno in Garfagnana, lo aveva fatto per una lezione di pane Annarita Rossi del blog “Il bosco di alici”. L’ho amato subito, perché è divertente, pratico e buonissimo. Ma come al mio solito, non sono riuscita a rifarlo fino a Natale. Ma anche tra i miei familiari ha avuto tanto di quel successo che l’ho rifatto già molte volte. Quindi oggi per festeggiare la giornata del Pancarré e delle Fette Biscottate per il Calendario del Cibo Italiano, mi è sembrato l’ideale. Il vantaggio enorme di questo pane è l’essere già affettato, quindi si porta in tavola intero e ognuno stacca la propria fetta. In questo caso, …

Pull apart bread al patè di olive nere Leggi tutto »

Pasta e fagioli alla toscana e il mio cantastorie

Ogni tanto sento il “dovere” di pubblicare piatti toscani. E’ un gesto che mi riavvicina alle mie radici, anche se in realtà me ne discosto sempre poco. I piatti poveri sono quelli che mi sono più cari, mi ricordano  i miei nonni, i loro racconti di cibi antichi, di lunghe cotture, di cucine vissute per ore ed ore in attesa di un unico piatto e di condivisione dei pasti tra tante persone. Quindi oggi che è la giornata della pasta e fagioli per il Calendario del Cibo Italiano, mi è proprio venuta voglia di festeggiare questo piatto povero, che mi è così caro. Da bambina mangiavo poco e di malavoglia, …

Pasta e fagioli alla toscana e il mio cantastorie Leggi tutto »

Arista farcita con arance e nocciole

Amo i colori e forse in inverno li amo ancora di più, perché la natura ne offre meno e quindi apprezzo molto quelli che ci sono. Le arance sono l’emblema di questa mia passione. Mi piacciono moltissimo, in purezza, ma anche usate nei piatti. Alcuni anni fa sono stata a fare un giro in Sicilia in questo periodo ed ho avuto la possibilità di passeggiare in grandissimi aranceti. Sono luoghi magici: vi si respira un profumo meraviglioso e vi garantisco che mangiare un’arancia staccandola dall’albero è una esperienza impagabile. L’albero dell’arancio è un antico ibrido, probabilmente tra pomelo e mandarino, ma ormai da secoli cresce come specie autonoma. Originario della …

Arista farcita con arance e nocciole Leggi tutto »

Torta di panettone e nocciole

C’era una volta il panettone… Infatti quest’anno, ne ho presi tantissimi di quelli fatti da mia figlia, in modo artigianale, con il lievito madre, di vari gusti, ma tutti di grande qualità. Da qualche giorno sono finiti, purtroppo. Ma sistemando la dispensa ne ho trovato metà. Era sempre buonissimo, ma un po’ poco per poter diventare il dolce dell’Epifania per domani. Quindi ho pensato di farne una torta e devo dire che è stata una grandissima idea! Così ho realizzato una torta a strati utilizzando il panettone classico fatto a fette, al posto del pan di spagna, l’ho bagnata con una bagna al caffè di Leonardo Di Carlo, farcita con …

Torta di panettone e nocciole Leggi tutto »