Mese: Gennaio 2016

Crema al mascarpone e latte condensato con gelatina di melagrana e pasta biscotto alle mandorle

  Vi capita mai di perdere le cose e ritrovarle quando ormai non vi servono più? Credo che sia successo a tutti almeno una volta, ma a me succede di continuo. Poi di solito perdo cose non proprio piccolissime, tipo orecchini, ma cose abbastanza grandi che teoricamente non dovrebbe essere facile perdere. I miei detrattori la chiameranno vecchiaia, ma in realtà facevo queste cose, anche quando ero più “piccola”. Ad esempio, quando ho traslocato da casa dei miei alla mia prima casa, ho perduto una racchetta da tennis, che ho ritrovato 4 anni dopo, durante il successivo trasloco. Alcuni anni fa ho perduto un cappotto in pieno inverno, ritrovato poi …

Crema al mascarpone e latte condensato con gelatina di melagrana e pasta biscotto alle mandorle Leggi tutto »

Farrotto scarola, carciofi e mandorle con pennellata di curcuma

Tra qualche giorno ospiteremo a casa un ragazzo tedesco per un paio di settimane: un coetaneo di mia figlia Margherita. Si chiama Felix ha 17 anni e naturalmente non parla una parola di italiano. Per prepararsi a ricevere l’ospite, mi sto informando, chiedendo a mia figlia cosa potrebbe piacere al ragazzo, visto che si scrivono da diverso tempo. Lui però non ha idea di cosa si mangia in Italia a parte la pizza e gli spaghetti. Pertanto sfodererò i piatti super collaudati da tutti gli ospiti stranieri che sono passati da questa casa: lasagne e tiramisù.   Occorrerà comunque trovare anche altri piatti, 2 settimane sono lunghe. Però sono fiduciosa: …

Farrotto scarola, carciofi e mandorle con pennellata di curcuma Leggi tutto »

La zuppa di farro del Granduca per l’MTC n°53

La sfida dell’MTC ormai, è uno di quegli appuntamenti che cambiano qualcosa nelle nostre vite. Che sia perché la sfida ci costringe a fare, cose folli come il croissant sfogliato in un periodo di calura estiva, sia che ci costringa a disossare un pollo quando mai ti saresti sognata, è certo che partecipare a queste sfide ti cambia. Di sicuro ti migliora nella tecnica, ma a volte succede qualcosa di più. Questa è proprio una di quelle volte. Scegliere un piatto per l’MTC, non è mai facile. Il livello di questa gara è altissimo, le concorrenti (ops! scusate ragazzi!) i concorrenti, molto agguerriti e anche se non partecipo per vincere, …

La zuppa di farro del Granduca per l’MTC n°53 Leggi tutto »

Baci di dama di Tortona per la Giornata Nazionale del Calendario del Cibo

Si festeggia oggi 13 gennaio, la giornata nazionale dei “baci di dama” secondo il Calendario del Cibo Italiano indetto dall’AIFB. Come ambasciatrice di questa giornata Francesca Maria Battilana, ha preparato un interessantissimo post sull’argomento pubblicato sul sito dell’associazione. Sapete perché i baci di dama si chiamano così? Perché le due metà una volta unite, ricordano due labbra intente a baciare. Questi biscotti hanno origini lontane, si narra che nacquero da una richiesta di Vittorio Emanuele II, al suo cuoco, una sera di novembre del 1852. Il  re chiese un dolcetto nuovo, ed il cuoco, avendo a disposizione mandorle, armelline (cioè i semi all’interno del nocciolo di pesca e albicocca), burro, …

Baci di dama di Tortona per la Giornata Nazionale del Calendario del Cibo Leggi tutto »

Baci di dama salati con Pecorino alle mandorle per la Giornata Nazionale dei Baci di dama

Oggi 13 gennaio è la giornata nazionale dei “baci di dama”secondo il Calendario del Cibo Italiano indetto dall’AIFB e l’ambasciatrice di oggi, Francesca Maria Battilana, ha scritto per noi una serie di interessanti notizie sull’argomento ed io contribuisco con una mia versione salata scritta ben 3 anni fa, ma che è sempre fantastica e la replico spesso anche con il pecorino di Pienza normale ed è buonissima ugualmente.  I baci di dama sono biscotti, ovviamente dolci, originari della città di Tortona, qui li ho presentati salati: buonissimi biscotti di frolla salata, ripieni di una morbida crema di ricotta. Con un Franciacorta o champagne è “la morte sua” nasce un aperitivo gustoso …

Baci di dama salati con Pecorino alle mandorle per la Giornata Nazionale dei Baci di dama Leggi tutto »

Il maiale di Cinta Senese per il Calendario del Cibo Italiano

Oggi inizia la settimana del maiale per il Calendario del Cibo Italiano indetto dall’Associazione Italiana Food Blogger. Ambasciatore della settimana Corrado Tumminelli, e chi più adatto di lui a declinare il tema maiale? Doppi sensi a valanga ! Chi segue l’MTC, sa perché! Da parte mia, mi potevo esimere dal celebrare il maiale più caratteristico del territorio da cui provengo? In questo momento alcuni miei amici maschi sono in fibrillazione: tranquilli ragazzi!!! Non parlerò di nessuno di voi!!! Qui essenzialmente parlo di cibo!!! Perciò il maiale in oggetto è: la Cinta Senese! La “cinta senese ” è un maiale di razza autoctona toscana della Montagnola Senese. Prende il nome dal suo caratteristico manto nero, …

Il maiale di Cinta Senese per il Calendario del Cibo Italiano Leggi tutto »