Torcetti pecorino, birra e sesamo

Torcetti pecorino birra e sesamo

I torcetti pecorino birra e sesamo sono un biscotto salato, adatto ad ogni occasione, dall’aperitivo, al pranzo, alla colazione. Si possono usare al posto del pane durante pranzi e cene, ma sono ottimi per qualunque snack, merenda o spuntino.

La settimana scorsa ci sono stati i cooking show al MIV (la fiera campionaria della Valdelsa) a Poggibonsi (Si). Ho partecipato ogni sera con temi diversi.

La prima sera, argomento:  “La cucina con i prodotti del nostro territorio” . Ho presentato un menu alla birra. Composto da ricette nuove come questa e cavalli di battaglia come l‘arista farcita di mele e prugne con salsa alla birra

E’ un po’ strano in Toscana cucinare con la birra anziché con il Chianti. Ma in realtà, qui ci sono molti birrifici artigianali che fanno prodotti veramente di qualità. Così dopo aver fatto le dovute degustazioni, mi sono messa all’opera.

Questa ricetta è di Federica Simoni, ma l’ho modificata per questa occasione. Ho sostituito il formaggio, perché tra gli alimenti forniti, avevo il pecorino di Pienza. D’altra parte sarebbe stato improponibile in Toscana, in una cucina a Km 0 trovare il groviera.

Pecorino e birra è un accostamento un po’ fuori dal comune, ma veramente gradevole. Il sesamo dona croccantezza al biscotto e  decora la superficie. Se usate i torcetti pecorino birra e sesamo per l’aperitivo, provate ad abbinarli con la birra artigianale.

Se vi piace l’idea di piatti fatti con la birra, provate il risotto alla zucca. Se volete provare un secondo piatto, l’agnello con salsa allo zenzero e patate al forno è davvero delizioso. Per avere un menu completo, c’è la torta al cioccolato e birra rossa artigianale con copertura di crema cheese cake.

Torcetti pecorino birra e sesamo

Sabrina Fattorini
Portata Aperitivo
Cucina Italiana
Porzioni 25 pezzi

Ingredienti
  

Ingredienti per 25 pezzi:

  • 250 g di farina 00
  • 125 g di burro morbido
  • 60 g di birra chiara + 10 g eventuali dipende dall’assorbimento della farina
  • 50 g di pecorino
  • 1 pizzico di sale se il pecorino è fresco, se è stagionato si può omettere
  • q.b. di pepe nero
  • 2 cucchiai di aghi di rosmarino tritati
  • q.b. di semi di sesamo per la decorazione esterna

Istruzioni
 

A mano

  • In una ciotola inserire la farina, il burro morbido tagliato a dadini, il formaggio grattugiato (se è stagionato) o tagliato a dadini piccoli (se è fresco), gli aghi di rosmarino, il sale (eventuale) ed il pepe.
  • Mescolare tutto fino ad ottenere un composto sabbiato (cioè formato da grosse briciole), poi aggiungere la birra, impastare bene fino ad ottenere una palla.

Con l’impastatrice

  • Inserire nella ciotola della macchina burro e farina, ed avviare. 
  • Aggiungere poi il formaggio, il rosmarino, sale (eventuale), pepe, avviare di nuovo. 
  •  Unire la birra piano piano ed impastare fino ad ottenere una palla.
  • Far riposare la palla in frigo per una mezz’ora avvolta con la pellicola alimentare.
  • Trascorso il tempo di riposo, formare con l’impasto 25 palline da 20 g circa.
  • Lavorare quindi ogni pallina, fino a formare un cilindro.
  • Avvolgere ogni cilindro attorno al dito indice e chiuderlo a ciambella.
  • Ricoprire ogni torcetto di semi di sesamo.
  • In caso di temperature alte dell’ambiente, riporre i torcetti formati in frigo per altri 30 minuti. Accendere il forno a 180° e quando raggiunge la temperatura, spruzzare i torcetti con un po’ di acqua ed infornarli per 25 minuti. Nel mio forno 30 minuti.
  • Accendere il forno a 180° e quando raggiunge la temperatura, spruzzare i torcetti con un po’ di acqua ed infornarli per 25 minuti. Nel mio forno 30 minuti.
  • Trascorso questo tempo spruzzarli di nuovo con l’acqua ed infornarli per altri 10 minuti.
Torcetti pecorino birra e sesamo

4 commenti su “Torcetti pecorino, birra e sesamo”

  1. Ciao!!! Al posto del pecorino che ai miei figli non piace, si può utilizzare del parmigiano o un mix di formaggi ( svuotafrigo per capirsi).
    Complimenti per le tue ricette.

    1. Ciao Michela, io l’ho provata con il pecorino, ma immagino non ci siano particolari controindicazioni. Di formaggio ne servono 50 g, quindi non molto, ma se hai 2 pezzettini che languono in frigo… perché no!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating