Risotto alla zucca con crema di zucca alla birra

Alcuni giorni fa vi ho minacciato diversi piatti con la zucca  … e infatti eccoci di nuovo!!! 
D’altra parte la zucca con il suo bel colore arancio, mette un po’ di allegria anche in queste uggiosissime giornate autunnali, fa bene ed è pochissimo calorica.
Un piatto che mi piace tantissimo è il risotto con la zucca e quando vedo ricette di questo piatto le leggo sempre, per trovare nuove varianti.
Alcuni giorni fa passavo dal blog Tè e cioccolato ed ho trovato questa, ma come ormai tutti saprete, non riesco a fare le ricette di altri uguali identiche, devo metterci del mio!!! 
Così questo risotto è un mix del mio e del suo!!! 
La salsa alla birra regala al risotto aromi straordinari, contrasta il dolce della zucca e rilascia leggermente l’amarognolo della birra (quella buonissima del Birrificio artigianale Arribal, ho usato la rossa Ruppel ) ed è venuto fuori un gran piatto dai gusti davvero molto gradevoli e raffinati, nonostante gli ingredienti poveri.
Evitando la mantecatura del riso (che è buonissima ma non necessaria al gusto del piatto … che è già molto saporito!!!) diventa adatto anche agli amici vegani e agli intolleranti al lattosio.

Ingredienti per 4 persone :
  • 300 g. di riso
    Carnaroli o Vialone nano
  • Alcuni cucchiai
    di olio extra vergine di oliva
  • 1 cipolla
    di Certaldo
  • 500 g di
    zucca mantovana
  • 2 bicchieri
    di birra rossa Ruppel del Birrificio artigianale Arribal
  • 1 litro di
    brodo vegetale
  • alcuni
    rametti di rosmarino
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata
  • Parmigiano
    Reggiano Grattugiato
  • Una noce di
    burro
  • Un pezzetto
    di gorgonzola



Preparazione
del risotto:

Togliere la buccia alla zucca e tagliarla a dadini.
Tritare finemente la cipolla.
In una casseruola far stufare la cipolla con un po’ di olio extra
vergine di oliva, aggiungere metà  zucca
e far rosolare dolcemente. Salare e pepare.
Aggiungere il riso e farlo tostare bene (almeno 3 minuti), sfumarlo con
1 bicchiere di birra e quando è tutta evaporata aggiungere il brodo bollente,
un mestolo alla volta, fino a cottura completa del riso, mescolando sempre.
Intanto mettere l’altra metà della zucca a rosolare con un rametto di
rosmarino in un altro tegamino con alcuni cucchiai di olio extra vergine di
oliva, sfumarla con la birra rimasta e portarla a cottura (se serve aggiungere
un po’ di brodo bollente).
Aggiustare di sale e pepe.
Una volta cotta, passarla con il frullatore ad immersione, per fare la
crema.
A cottura del riso, mantecarlo a fuoco spento con burro, Parmigiano,
Gorgonzola e noce moscata.
Servire  in piatti caldi mettendo
la crema di zucca sul fondo e sformando il riso con uno stampino. Decorare con
un rametto di rosmarino.
Si può servire anche con 2/3 chips a persona di zucca tagliata sottile
in forma rettangolare, condita con olio sale, pepe aglio a fettine e rametti di
rosmarino e passata in forno per 20 minuti.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *