Rosti in forno

I rosti sono una ricetta tipica della cucina Svizzera e di solito vengono fatti in padella pressati con una spatola … io li faccio in forno nella teglia da muffin perché è più comodo e vengono buonissimi.
Si possono fare un po’ con tutte le verdure (tenendo naturalmente come base le patate) li ho preparati con le zucchine, con la zucca, con la verza … ma questi sono i miei preferiti … con la mitica Cipolla di Certaldo!!!
Sono un contorno un po’ diverso, con pochi grassi, e moltissimo gusto.
Non si usano altri condimenti che un po’ di olio extra vergine di oliva, così accontento non solo i miei amici vegetariani, ma anche quelli vegani, gli intolleranti al lattosio e a quelli celiaci!!! Proprio per tutti!!!
Sono facili e veloci da fare … buonissimi, adatti a tutti!!! Non si possono non provare!


Ingredienti per 12 rosti:
  • 350 g di patate lessate
  • 140 g di cipolla di Certaldo cruda
  • Alcuni cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
Preparazione:
Portare il forno a
220°.
Grattugiare le patate
lesse con una grattugia grossa.
Tagliare a dadini
piccoli la cipolla.
Unire tutto in una
ciotola e condire con olio e sale, amalgamando bene.
In una teglia da
muffin, inserire nei pirottini di carta forno alcune cucchiaiate di composto e
pressare bene.
Unire un filo d’olio
d’oliva ed infornare a forno caldo per 45 minuti.

8 commenti su “Rosti in forno”

  1. Io li farei pure, però mi manca la cipolla di Certaldo, ahahah! La prossima volta che passo da quelle parti ne farò una buona scorta. Un abbraccio

  2. veramente interessante e semplice , salterei la cipolla, causa allergia, ma mettendo altre verdure si può provare! un abbraccio
    ciao Reby

  3. buonissimi cara amica,adoro le patate ma così non le ho mai fatte,le voglio provare,grazie per la ricetta un bacione e buona domenica ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.