Insalata di riso venere

Insalata di riso Venere

Per adesso il tempo regge ed ho ancora voglia di piatti freschi, estivi. E cosa c’è di più fresco ed estivo dell’insalata di riso venere?

La storia

Oggi è un piatto quasi scontato, ma nella nostra secolare tradizione culinaria, non ve n’è traccia fino al Secondo Dopoguerra.

Infatti fino alla seconda metà dell’800 il riso è un piatto presente solo sulle tavole altolocate, perché era un prodotto molto costoso. Quindi era impensabile farne un piatto unico, semplicemente per provvedere al pasto.

Infatti nei maggiori ricettari, come ad esempio l’Artusi, non ve n’è traccia e sarà così, fino agli anni ’50 del Novecento.

Poi nell’immediato dopoguerra, il riso comincia a diventare un prodotto più a buon mercato e le massaie scoprono l’insalata di riso, un ottimo piatto “svuotafrigo”, adatto ad essere conservato e idoneo a diventare “schiscetta” per i lavoratori. Nascono così migliaia di ricette e non c’è ricettario importante o rivista di cucina che non ne riporti almeno una. 

Insalata di riso Venere

Oggi vi propongo la mia preferita, quella che faccio sempre: l’insalata di riso venere.

Il riso venere

E’ un riso nero integrale, molto pregiato, coltivato in Pianura Padana. Profumatissimo, saporito e ricco di vitamine, minerali, antiossidanti, contribuisce allo sviluppo della flora batterica intestinale, quindi molto prezioso per la salute.

Come in tutte le insalate di riso, ognuno ci mette ciò che preferisce, la potete arricchire anche con wurstel e formaggi, oppure togliere tutte le proteine animali, aggiungere tofu, melanzane e peperoni grigliati per avere la versione vegana. 

Insomma io vi lascio la mia ricetta, siete liberi di fare tutte le modifiche che detta la vostra fantasia.

Se amate le insalate particolari, provate la mia insalata di polpo e cannellini, buonissima e fresca!

Insalata di riso venere

Insalata di riso venere

Sabrina Fattorini
Portata piatti unici
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 250 g di riso venere
  • 150 g di tonno sott'olio sgocciolato
  • 4 uova sode
  • 100 g di carciofini sott’olio qui la ricetta per farli in casa
  • 100 g di prosciutto cotto 1 fetta spessa
  • 20 pomodorini ciliegini
  • alcune foglie di basilico
  • 100 g di olive nere
  • 100 g di olive olive verdi
  • alcuni cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe

Istruzioni
 

  • Cuocere il riso in abbondante acqua salata e scolarlo al dente. Raffreddarlo sotto l’acqua corrente e versarlo in una ciotola.
  • Unire il tonno sgocciolato, le uova a pezzetti, i sott’oli e le olive sgocciolati.
  • Dividere i pomodorini in 4 parti, tagliare il prosciutto a dadini, spezzare le foglie di basilico con le mani.
  • Mescolare tutto bene e condire con olio, sale e pepe.

Note

Se volete fare i carciofini sott’olio fatti in casa, guardate questo post
Insalata di riso Venere

4 commenti su “Insalata di riso venere”

  1. provare per comprare

    interessante ricetta e meravigliosa presentazione 😀
    Annalisa
    ♥ ♥ ♥ ♥ ♥
    provarepercomprare.blogspot.it/
    dolcicreazionidiannalisa.blogspot.it/
    facebook.com/dolcicreazionidiannalisa
    facebook.com/ProvarePerComprare

  2. Non ci ho mai pensato di fare l'insalata di riso con il Venere: quanto è buono, e che piacevole profumo di pane che emana mentre lo cuoci! E poi per fare l'insalata ci metti quello che vuoi (e che hai in casa)! Un caro abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating