Risotto verde di primavera

La primavera vuol dire verdure fresche, tenere e profumate … adesso basta zucca e cavolo e largo a piselli, asparagi, fave, zucchine, carciofi ecc…
Oggi vi propongo un risotto che è un po’ l’emblema di tutto questo … infatti io lo chiamo risotto verde di primavera, perché utilizzo solo legumi e ortaggi verdi, freschi.
Da provare!!! Adatto anche per chi è a dieta, per i vegetariani ed i vegani!!!

Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g di riso
    Vialone Nano o Carnaroli
  • 1 tazza di
    piselli freschi sgusciati
  • 8/10
    asparagi
  • 1 carciofo
  • 1/2 limone
  • 1 zucchina
  • 1 pezzo di
    aglietto fresco
  • 4 cucchiai
    di olio extra vergine di oliva
  • 1litro di
    brodo vegetale
  • Sale
  • Pepe appena
    macinato
  • 4/5 cucchiai
    di Parmigiano grattugiato

Preparazione:

Pulire l’aglietto,
tagliarlo sottile sottile e metterlo a scaldare in una casseruola con l’olio.
Unire i piselli
sgusciati e far cuocere a fiamma bassa.
Intanto pulire il
carciofo, tagliarlo a julienne e  inserirlo
in una ciotola con acqua e succo di limone per impedire l’ossidazione.
Pulire gli
asparagi e la zucchina e tagliare tutto a cubetti piccoli.
Inserire nella
casseruola con i piselli, il carciofo, la zucchina e gli asparagi.
Salare e far
cuocere un paio di minuti.
Mettere a scaldare
il brodo vegetale oppure farlo mettendo a bollire un litro /litro e mezzo di
acqua (a freddo) con 1 cipolla, 1 patata, 1 carota ed alcune foglie di verdura
(spinaci, bietole) e far bollire il tutto finché patata e carota non sono
tenere
Aggiungere il riso
e tostarlo bene, bagnare con un mestolino di brodo bollente e portare a
cottura.
Quando è cotto, aggiustare
di sale e pepe, mantecare con alcuni cucchiai di Parmigiano, lasciar riposare 2
minuti e servire.

12 commenti su “Risotto verde di primavera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.