zuppa di cavolo nero

Un piatto invernale realizzato con materie prime che fanno bene! 
Piatto vitaminico, antibatterico, antinfluenzale, ma soprattutto buonissimo … è a base di pane, perciò partecipo anche con questo alla raccolta anti-spreco!

Zuppa di cavolo nero

Ingredienti:
  • 1 mazzetto
    di cavolo nero
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio
    di aglio
  • il succo di
    1 limone
  • olio
  • sale
  • pepe
  • fette di
    pane toscano raffermo
Preparazione:
Affettare finemente la cipolla e soffriggerla in una casseruola con
l’olio, il sale ed il pepe.
Quando la cipolla è imbiondita, aggiungere il cavolo nero privato della
nervatura centrale e tagliato a listarelle.
Far insaporire ed aggiungere acqua bollente fino a ricoprire tutto il
cavolo.
Lasciar bollire piano fino a cottura del cavolo.
Nel frattempo preparare al meno 2 fette di pane toscano raffermo per
ogni commensale, tostate nel forno ed strusciate con l’aglio.
Servire la zuppa nei piatti contenenti il pane e condirla con succo di
limone ed un filo d’olio extra vergine d’oliva a crudo.


3 commenti su “zuppa di cavolo nero”

  1. Adoro il cavolo nero, peccato che qui non lo si trovi facilmente, e che quando lo si trova è spesso rovinato… Grazie anche per questa ricetta, quella della pappa col pomodoro l'avevo già inserita nell'aggiornamento sulla raccolta… Grazie Grazie!!!

  2. Hiperica di Lady Boheme

    Ciao tesoro, mi piace tantissimo il tuo blog e questa zuppa di cavolo nero è meravigliosa! Bravissima. Ti ringrazio di cuore per la visita, un bacione e a presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *