sabato 10 giugno 2017

Crêpe is the new black


"Nella vita bisogna mettere al mondo un figlio, scrivere un libro e piantare un albero"Attribuita dal saggio cinese a Garcia Lorca, passando da Francis Bacon, spesso, ho sentito questa frase e solo due volte nella mia vita mi sono soffermata a pensare che c'era dietro una grandissima verità. E' stato quando sono nati i miei figli: senza dubbio l'esperienza più coinvolgente e sconvolgente della mia vita. 
Adesso i ragazzi sono grandi ed era ora di fare qualcosa. 
Con il mio "pollice nero", cimentarmi con la piantagione di alberi, mi è sembrato davvero troppo. Scrivere un libro, mi sembrava più facile. Scrivere una ricetta in un libro corale, ancora di più. Così quando la maga dell'MTCAlessandra Gennaromi ha coinvolta, in questa avventura, sono stata felice. 
Poi ieri, libro scritto e stampato, abbiamo iniziato la promozione (se volete vedere cos'è successo un'occhiata qui dovete darla!) e mi sono divertita come non mai. 
Perciò quello che avete visto sopra è il nuovo libro dell'MTC (di corsa tutti a prenotare!!!) si chiama:

Crêpe is the new black


ed ovviamente risponde a tutte le domande, dubbi e tutto ciò che può venirvi in mente di chiedere e sapere su  crêpe, pan cake, blinis e molto altro ed anticipa il vostro desiderio di dolce o salato, risolve problemi per pranzi, cene, merende e colazioni per tutti i gusti e tutte le età. Non potete non averlo: anche se non ve ne siete resi conto, nel vostro subconscio lo avete sempre desiderato. 


Anche questo libro sostiene Piazza del Mestieri.
Tutti i dettagli (dove prenotarlo, comprarlo ecc.) li trovate qui.

4 commenti:

  1. Che bella emozione! Complimentissimi, buona domenica, Lorena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lorena, è davvero un'esperienza incredibile!!!

      Elimina
  2. Parli del mio mondo di dolcezze, praticamente! ;)
    Complimenti, Sabrina! :)
    Ciao, buona giornata, a presto! :)

    http://blog.giallozafferano.it/dolcisalatidielisabetta/

    http://ilblogdielisabettas.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elisabetta, nel libro troverai ricette dolci e salate provenienti da tutto il mondo, un approccio diverso ad un argomento classico.

      Elimina