Fettuccine alle castagne con zucca, castagne e gorgonzola

In queste giornate fredde, umide è veramente bello tornare a casa e trovare un piatto che scalda il cuore oltre allo stomaco.
Questo è un piatto semplicissimo ma che ha davvero una marcia in più, un profumo favoloso e abbinamenti non proprio scontati.
Protagoniste le fettuccine alle castagne Filotea !!! Perché la pasta o la fate fatta in casa con la farina di castagne appena macinata e le uova fresche del vostro pollaio oppure comprate una pasta di eccellenza come Filotea … 
E questa l’ho avuta direttamente dall’azienda (che ringrazio) per provarla!!! E’ stata una piacevolissima prova… è già buona solo lessata … se poi la provate con questo sughetto semplicissimo … vi innamorerete!
Un piatto semplice, dai sapori invernali … montani con le castagne e la zucca,  il tutto insaporito con il gorgonzola … ma il piatto è veramente già completo anche senza … e così salvaguardiamo gli amici intolleranti al lattosio ed i vegani.
Per chi non è intollerante o vegano, il gorgonzola dona un tocco … speciale.


Ingredienti
per 4 persone:
  • 250 g di fettuccine alle castagne Filotea
  • 200 g di
    zucca
  • 1 spicchio
    d’aglio
  • Olio
    extra vergine di oliva
  • 1 rametto
    di rosmarino
  • Sale
  • Pepe
  • 200 g di
    castagne
  • 1
    cucchiaino di semi di finocchio
  • 3/4 cucchiai
    di gorgonzola morbido
Preparazione :
Sciacquare le castagne e metterle a bollire in una pentola per almeno
mezz’ora, con un pizzico di sale ed 1 cucchiaio di semi di finocchio. E’ sempre
bene assaggiarle per capire se sono cotte.

Pulire uno spicchio d’aglio e metterlo in una grande padella che servirà
per saltare la pasta. Aggiungere olio extra vergine di oliva e farlo
imbiondire.

Pulire la zucca, tagliarla a dadini e farla stufare nella padella con l’olio
e l’aglio.
Aggiungere un bicchiere d’acqua ed un rametto di rosmarino e portarla a
cottura morbida, salare e pepare.
Sbucciare le castagne cotte e tenerle in caldo.
Mettere a bollire una pentola d’acqua dove cuocere le fettuccine e appena
bolle, salare e calare la pasta.
In una tazza ammorbidire il gorgonzola con l’acqua di cottura della pasta
fino a farne una crema.
Appena cotte le fettuccine,  scolarle
(conservando un po’ d’acqua) e saltarle nella padella con la zucca, unire le
castagne, la crema di gorgonzola ed eventualmente alcuni cucchiai di acqua di
cottura.
Servire subito guarnendo i piatti con il rosmarino.
  

4 commenti su “Fettuccine alle castagne con zucca, castagne e gorgonzola”

  1. Le fettuccine di castagne non le ho mai mangiate, ma penso che siano molto buone. Il sughetto con il gorgonzola e le castagne dev'essere splendido. Un caro saluto

  2. Architettando in cucina

    Allora Andrea, le fettuccine alle castagne, le devi provare (queste di Filotea sono anche già pronte!) … il sughetto è facilissimo!!! Ora che sei diventato un esperto della cottura delle castagne!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *