Pollo agli aromi in crosta di semolino

Pollo agli aromi in crosta di semolino

Il pollo agli aromi in crosta di semolino, è un piatto che in primavera faccio spesso perché con la salvia nuova e l’aglio fresco, un semplice petto di pollo sprigiona profumi incantevoli. I limoni della nostra limonaia da alcune settimane sono stati riportati all’esterno, ed è come se fossero usciti dal letargo e si fossero messi a produrre profumi più che frutti.

La crosticina di semolino poi, regala a questo semplice piatto una bella croccantezza e consente all’interno di mantenersi morbido e succoso. Tenendo conto poi che in 20 minuti il tutto è in tavola, mi sembra davvero un secondo che merita di essere cucinato spesso.

Il pollo agli aromi in crosta di semolino, si può fare anche in inverno, usando l’aglio secco, ma in questo caso, lo metto intero, faccio profumare l’olio e poi lo tolgo.  Comunque adesso con l’aglio fresco c’è e vale la pena di goderselo.

Quando i miei figli erano piccoli non mangiavano niente, ma questi bocconcini di petto di pollo sono sempre piaciuti a tutti e sono anni che li faccio, ma non vengono mai a noia, perché si prestano a mille piccole varianti. Ad esempio, a volte invece del semolino, uso la farina di mais fioretto, oppure il rosmarino va sostituire la salvia. Sono piccole modifiche, ma incidono sul sapore, trasformando il piatto ogni volta, ma resta sempre un piatto buonissimo e gradito a tutti.

Se amate il petto di pollo, vi consiglio un’altra ricetta buonissima, le polpettine di pollo al Garam Masala, facili, veloci e non sono neanche fritte!

Pollo agli aromi in crosta di semolino

Pollo agli aromi in crosta di semolino

Architettando in cucina
Portata secondi
Cucina Italiana
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

  • 600 g di petto di pollo 2 petti di pollo interi
  • 70 g di semolino o farina di semola di grano duro
  • 8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 aglietto fresco
  • 1 mazzetto di salvia
  • 1 limone
  • 3 cm di radice di zenzero fresco
  • q.b. sale
  • q.b. pepe

Istruzioni
 

  • Lavare il petto di pollo e asciugarlo bene con la carta da cucina. Pulirlo da piccole ossa, cartilagini e filamenti. Tagliarlo a cubetti di 2 cm di lato ed infarinarlo bene con la semola.
  • Tritare finemente l’aglio fresco, tutta la parte bianca. La parte verde conservarla per altre preparazioni.
  • In una padella mettere l’olio a scaldare e appena è caldo inserire l’aglio, farlo soffriggere pochi secondi e poi aggiungere il pollo. Rosolare tutto perfettamente. Intanto tritare finemente lo zenzero sbucciato, inserirlo in un foglio di carta da cucina a strizzarlo per far uscire il succo, da aggiungere al pollo, salare e pepare.
  • Tritare finemente anche le foglie di salvia.
  • Appena il pollo è rosolato da ogni parte, è cotto. Aggiungere la salvia tritata, mescolare bene e spegnere la fiamma.
  • Grattugiare sopra la scorza di limone e servire accompagnato da limone a fette sottili.
Pollo agli aromi in crosta di semolino

16 commenti su “Pollo agli aromi in crosta di semolino”

  1. Ho capito, tu senza aglio, secco e/o fresco, non fai niente ah ah ah! Però hai fatto un bel piatto; io il semolino lo mangio sempre quando sto male, ma stavolta mi sembra azzeccato! Un bacio

  2. Manuela e Silvia

    Profumatissimo e con un tocco croccantino questo pollo! bella e semplice idea, molto particolare per questo utilizzo poco comune del semolino!
    bacioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Recipe Rating