venerdì 24 luglio 2015

Spaghetti al pomodoro smart e crema di mozzarella al basilico (winter & summer)

Lo so!!! Ormai "smart" è una parola talmente abusata!!! Ma questo sughetto è troppo, troppo "smart" !!! Il nome gli calza a pennello!!! Magari ve lo spiego, così ci capite qualcosa anche voi!!!


In inverno faccio molto spesso il brodo vegetale: in cucina serve sempre!!! Il problema è che a volte mi avanzano le verdure, che devo reinventare, perché mangiare la carota lessata fa tanto ospedale!!! E' triste!!! Allora ho pensato di riciclare le verdure in un sugo per la pasta.
Praticamente faccio un sughetto di pomodoro con tutte le verdure del brodo vegetale (sedano, carota, cipolla) lo arricchisco di basilico o altre erbe aromatiche, aggiungo un po' di passata di pomodoro (metà barattolo da 250 g), insaporisco tutto pochi minuti in olio extra vergine di oliva, passo al frullatore ad immersione e viene fuori una bellissima cremina arancione, molto areata che si lega alla pasta e le dona una cremosità indicibile. E' "smartissimo" !!! Intelligente, veloce, buono!!!
Poi ci metto il carico da 11!!! Crema di mozzarella al basilico! Si sprigiona subito il profumo d'estate anche a gennaio!!!
Però adesso siamo a luglio, aggiungerei, un luglio tra i più torridi che riesca a ricordare, cosa c'entra il sughetto invernale???
C'entra, c'entra!!! Ai miei figli è piaciuto talmente tanto che lo chiedono anche in estate!!! Allora ecco a voi anche la versione estiva.



Ingredienti per 4 persone:
per il pomodoro smart (versione estiva)
  • 400 g di pasta
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 coste di sedano 
  • 2 cipolle
  • 2 carote
  • 1 bicchiere di brodo vegetale o di acqua (caldi)
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 rametto di origano fresco
  • 10 pomodorini datterini
  • sale 
  • pepe appena macinato (o peperoncino a seconda dei gusti)
  • un ciuffetto di basilico rosso per decorare

per il pomodoro smart (versione invernale)
  • 400 g di pasta
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 coste di sedano (già lessate)
  • 2 cipolle (già lessate)
  • 2 carote (già lessate)
  • 1 bicchiere di brodo vegetale 
  • 1 mazzetto di basilico o prezzemolo freschi
  • 125 g di polpa di pomodoro o passata (meglio se fatta in casa)
  • sale 
  • pepe appena macinato (o peperoncino a seconda dei gusti)
  • un ciuffetto di basilico rosso per decorare

per la crema di mozzarella al basilico
  • 1 mozzarella di bufala
  • 1 mazzetto di basilico
  • sale in fiocchi
  • 2/3 cucchiai di olio extra vergine di oliva


Preparazione

per il pomodoro smart (versione estiva)

Pulire sedano, carota e cipolla e tritarli grossolanamente. In una casseruola aggiungere l'olio extra vergine di oliva e rosolare le verdure. Quando sono ben rosolate, salare, pepare, aggiungere brodo vegetale, chiudere con un coperchio e portare a cottura. Occorreranno circa 5 minuti.
Appena il brodo si è asciugato, aggiungere i pomodorini tagliati a pezzi. Far insaporire, aggiungere basilico, origano e trasformare in crema usando un frullatore ad immersione.


per il pomodoro smart (versione invernale)

Tritare grossolanamente sedano, carota e cipolla e rosolarli in una casseruola con olio extra vergine di oliva. Quando le verdure sono ben rosolate, salare, pepare, aggiungere la passata di pomodoro e le erbe aromatiche. Far insaporire e trasformare in crema usando un frullatore ad immersione.


per la crema di mozzarella al basilico

Nel bicchiere del frullatore ad immersione, inserire la mozzarella leggermente tritata, un pizzico di sale in fiocchi, le foglie di basilico e l'olio extra vergine di oliva. Frullare tutto fino ad ottenere una crema molto liscia.


montaggio del piatto

In una pentola capiente, far bollire l'acqua, salarla e poi calarvi gli spaghetti. Cuocerli al dente e saltarli in padella con il pomodoro smart.
Impiattare servendo la pasta con una quenelle di crema di mozzarella al basilico ed un ciuffetto di basilico rosso.



Con questa ricetta partecipo alle E-SALTATE : la pasta al pomodoro (MTC N°48 - maggio 2015)



2 commenti:

  1. Ecchebbuona!!! E lo scrivo tutto attaccato perché così mi da l'idea che ne risalti di più il concetto :) Già che leggo crema di mozzarella, mi sciolgo.. e non c'entra nulla il sole, ma solo la bontà che deve essere questo spaghetto :) Grazie per averla e-saltata e resa così speciale e buona :) Mi sa che l'idea te la copierò presto ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao Paola, grazie per i tuoi complimenti!!! E' una ricetta semplice, ma davvero molto buona!!! Un abbraccio!!!

    RispondiElimina