lunedì 14 gennaio 2013

Pollo al curry con riso basmati


Un piatto orientale facile e buonissimo ... dopo tanta cucina della nostra tradizione, un piatto dal cuore dell'India, profumato, colorato, saporitissimo!
Il responsabile di tutto questo è il curry... che non è una spezia, ma piuttosto un insieme di spezie... in India ogni cuoco o massaia si prepara la propria masala (detto curry in occidente) secondo il proprio gusto.
La miscela si compone in parti variabili di: curcuma (responsabile del colore giallo), zenzero, cardamomo, coriandolo, pepe nero, cumino, noce moscata, fieno greco, chiodi di garofano, cannella, zafferano e peperoncino. 
Purtroppo in commercio si trovano soltanto dei vasetti nei supermercati, con un gusto molto standard ... io però ne ho un po' che mi ha portato una mia amica direttamente da New Delhi e la differenza con quello da grande distribuzione è essenziale!
Come accompagnamento al posto del pane, il riso basmati.
Il riso basmati dal chicco lungo arriva dal Punjab, la grande pianura ai piedi dell'Himalaya. 
Il suo nome significa "regina di fragranza" per quel delicato aroma di legno di sandalo che emana in cottura.
Un piatto dai profumi straordinari ...


Ingredienti per 4 persone:
  • 1 petto di pollo grande o un pollo intero (senza pelle)
  • 3/4 cucchiai di farina per infarinare il pollo
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale
  • Pepe
  • 2 cipolle rosse 
  • 2 Mele Pink Lady
  • Il succo di 1/2 limone
  • 2 cucchiai di farina per la salsa
  • 1 cucchiaino di curry
  • 1 e 1/2 tazza di brodo
  • 200 g di riso basmati

Preparazione:
 per il pollo
Spezzare il pollo, infarinarlo e rosolarlo con un po’ di olio ed uno spicchio di aglio in un tegame grande, salare, pepare, abbassare la fiamma e portarlo a cottura.
Intanto in una padella soffriggere con un po’ di olio, le cipolle e le mela sbucciate, tagliate finemente.
Far rosolare, aggiungere un po’ di brodo e portare a cottura.
Quando sono cotti, sia il pollo che la mela unirli in una casseruola unica e farli insaporire, aggiustare di sale e pepe.
In una ciotolina stemperare 2 cucchiai di farina, il succo di limone, 1 cucchiaino da caffè abbondante di curry ed una tazza di brodo.
Versare il composto sul pollo, aggiungere eventualmente un altro po’ di brodo, far insaporire alcuni minuti e servire.

per il riso
Mettere il riso in una tazza per dosare bene l’acqua che serve per la cottura.
Occorrono infatti per ogni tazza di riso 2 tazze d’acqua che metteremo subito a scaldare in un pentolino.
Lavare bene il riso in acqua corrente per togliere tutto l’amido.
Scaldare una pentola antiaderente, trasferirci il riso e farlo tostare alcuni minuti.
Aggiungere l’acqua bollente ed un pizzico di sale.
Coprire con un coperchio e lasciar asciugare tutta l’acqua.
Per controllare la cottura è utile un coperchio in vetro, così non dovendo aprire non esce il calore.
Quando tutta l’acqua è asciugata il riso è cotto.

Preparazione del piatto
Si serve premendo il riso in uno stampino e rovesciandolo sul piatto di portata contornato dal pollo al curry.



2 commenti:

  1. Bellissima la presentazione, ma anche il sapore sarà altrettanto buono. Complimenti


    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Grazie Giovanna!!! Sempre carina!!!!

    RispondiElimina