primi piatti

Pappardelle al sugo finto

Le pappardelle al sugo finto sono un piatto della cultura contadina, frutto dell’arte di arrangiarsi e della genialità delle massaie che dovevano cucinare per molte persone con poche materie prime. Inoltre, dovevano anche rendere appetitosi i piatti quotidiani realizzati solo con verdure e cereali, dato che la carne si riservava alle occasioni speciali. La cucina toscana tradizionale, è una cucina povera, ma con piatti davvero gustosi, perché frutto della sapienza antica di esaltare le materie prime a disposizione. Perciò queste pappardelle sono così buone e sono da fare adesso, in piena estate, quando i pomodori e le verdure dell’orto sono al meglio. La piena maturazione dei prodotti, infatti dona un …

Pappardelle al sugo finto Leggi tutto »

Pomodori ripieni di riso alla romana

I pomodori ripieni di riso alla romana, sono un piatto tipico della cucina estiva capitolina e si trovano in tutte le rosticcerie della città e in molti ristoranti. In realtà si cucinano molto anche nelle famiglie romane, anche perché, sono facili da fare e molto gustosi. Sono leggeri e costituiscono un piatto unico davvero indicato per l’estate. Sono anche senza glutine e adatti ai vegetariani e vegani. Di solito piacciono anche ai bambini, così diventano un piatto adatto ad accontentare tutti i gusti. A differenza di altre verdure ripiene, questi pomodori non richiedono alcuna precottura. Il riso viene fatto riposare per una mezz’oretta nella polpa di pomodoro, poi con questo …

Pomodori ripieni di riso alla romana Leggi tutto »

Spaghetti con melanzane grigliate

Dire spaghetti con le melanzane grigliate, non definisce questo piatto, perché le melanzane non sono l’ingrediente principale, ma uno dei tanti. Così tanti che in realtà rappresentano una rosa di possibilità. Mi spiego meglio: lungi da essere un’insalata di pasta o una pasta fredda, cosa che io detesto con tutto il cuore, questa è una pasta calda, leggermente mantecata in padella, come ho descritto nel post della cacio e pepe, ma contiene elementi crudi.  Cioè, il condimento è composto da una salsa fatta da olio extra vergine d’oliva, aglio fresco, prezzemolo e capperi tritati finissimi emulsionata con l’acqua di cottura della pasta.  In questo condimento si inseriscono gli spaghetti scolati, …

Spaghetti con melanzane grigliate Leggi tutto »

Spaghetti sulle tracce del Tonno del Chianti

In questi giorni di lock down, ho fatto il Tonno del Chianti, ma questa non è una novità, dato che lo faccio davvero spesso. Poi però il Tonno finisce e resta il barattolo con un po’ di residui di carne, aglio, olio d’oliva, grani di pepe ed erbe aromatiche e anche questa non è una novità. Prima di Pasqua, l’MTC, si rifà vivo con una sfida: cucinare un piatto di pasta che hai in dispensa con prodotti che di solito scarti. Naturalmente mi sono venuti in mente tutti gli scarti di verdura, le foglie del cipollotto e delle carote, ma niente mi ha convinto fino in fondo. Soprattutto perché cercavo …

Spaghetti sulle tracce del Tonno del Chianti Leggi tutto »

Gnocchetti di patate al pomodoro ricco

Oggi è scattata la voglia degli gnocchetti di patate al pomodoro ricco, probabilmente complice il brutto tempo. Ma dato che avevo ancora un po’ di patate bianche vecchie, adattissime per farli, (ricordatevi che le patate novelle non vanno bene), perché non cimentarsi? D’altra parte questo periodo di vita casalinga, ho cercato di far fuori le scorte della dispensa, di pulire,  ottimizzare e consumare prodotti che “giacevano” da un po’. Ho cucinato tantissimo di tutto, però ogni tanto, ci è venuta voglia di qualche piatto e strano a dirsi, sempre qualcosa di un po’ fuori stagione. Infatti per pomodoro fresco è ancora troppo presto, ma c’è una soluzione a tutto. Adesso …

Gnocchetti di patate al pomodoro ricco Leggi tutto »

Le pappardelle al ragù di nana, un piatto toscano da non perdere

Intanto, per favore non chiamatela “anatra” che qui in Toscana non si può sentire! Chiamare questo piatto “pappardelle al ragù di anatra”, fa venire in mente un piatto da gastrofighetti che tolgono il grasso al prosciutto di Cinta. Invece queste pappardelle, sono un piatto robusto e conviviale, per i giorni di festa, in particolare per le feste dei grandi lavori agricoli e diciamocela tutta, pieno zeppo di calorie, così come di gusto. Quindi se siete a dieta, passate oltre, ma se volete essere felici, provate questo piatto, perché il godimento è assicurato. Poi siccome vi voglio bene, vi lascio la mia versione, non quella di mia nonna: sul suo ragù …

Le pappardelle al ragù di nana, un piatto toscano da non perdere Leggi tutto »