Lasagna ripiena di zucca con crema di pecorino

Lasagna ripiena di zucca con crema di pecorino

La lasagna ripiena di zucca con crema di pecorino si ispira ai cappellacci di zucca ferraresi. Un piatto simbolo della cucina di questa città e una dichiarazione d’amore per uno dei grandi prodotti di questa terra: la zucca.

I cappellacci di zucca ferraresi

La prima ricetta scritta dei cappellacci di zucca risale al 1584 ed è di Giovanni Battista Rossetti, cuoco della corte di Alfonso II d’Este, che la pubblica nella sua opera “Dello Scalco” come “tortelli di zucca con il butirro”, cioè con il burro.

La ricetta da allora è un po’ cambiata, più che altro nella speziatura, che nella ricetta rinascimentale era più importante. Oggi sono rimasti noce moscata e pepe, mentre si sono persi cannella e zenzero.

La zucca usata è sempre la zucca violina, dalla tipica forma allungata, che in passato, debitamente svuotata della polpa, veniva usata come serbatoio per l’acqua o per contenere la polvere da sparo.

Il nome cappellacci, caplaz in dialetto, deriva dal cappello di paglia a tesa larga dei contadini, che serviva per proteggersi dal sole durante il lavoro nei campi. Nella pianura ferrarese, per secoli la zucca è stata la principale fonte di sostentamento degli agricoltori.

Dai cappellacci alla lasagna

Invece di fare i cappellacci, ho pensato di fare una lasagna ripiena, per fare una pasta diversa, molto scenografica. Si chiama lasagna, perché si fa dalla pasta semplicemente tirata in grandi rettangoli, come per fare le lasagne. Ma per fare questa, si farciscono a metà con un ripieno, si chiudono su se stesse e si arrotolano come un fiore.

Se vi è piaciuta la lasagna ripiena di zucca con crema di pecorino, nel blog potrete trovare altri piatti interessanti da fare con la zucca come la lasagna mantovana con zucca, amaretti e mostarda di mele, o i ravioli di pecorino di Pienza con zucca gialla profumata all’arancia

Lasagna ripiena di zucca con crema di pecorino

Sabrina Fattorini
Portata Primi piatti
Cucina Italiana
Porzioni 12 lasagne

Ingredienti
  

per la pasta

  • 200 g di farina 00
  • 100 g di semola di grano duro
  • 3 uova intere
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno

  • 400 g di zucca
  • 80 g di Parmigiano
  • un pizzico di noce moscata
  • un pizzico di sale
  • un pizzico di pepe
  • q.b. di pan grattato solo se serve a compattare il ripieno

Per la salsa

  • 100 g di pecorino
  • 1 mestolo di acqua di cottura della pasta
  • 100 ml circa di panna fresca

Presentazione del piatto

  • q.b. di burro fuso per lucidare e condire le lasagne
  • alcuni dadini di zucca cotta in forno conditi con olio sale e pepe
  • alcuni rametti di timo
  • q.b. pecorino grattugiato
  • alcuni amaretti sbriciolati

Istruzioni
 

Preparazione

  • Lavare la zucca e tagliarla a rondelle h. 2 cm. Disporle su una teglia da forno ricoperta di carta forno e infornare a 180° per 30-40 minuti.
  • Intanto preparare la pasta. Impastare tutti gli ingredienti fare una palla e metterla in frigo a riposare per almeno 30 minuti.
  • Appena la zucca è morbida, togliere la buccia scavandola con un cucchiaio, schiacciare la polpa con la forchetta e aggiungere gli altri ingredienti. Il ripieno si può lasciare così, un po’ rustico oppure frullarlo con il frullatore ad immersione per renderlo più vellutato. Inserirlo in sac a poche.
  • Dopo il riposo tirare la pasta con la macchinetta, aiutandosi con una spolverata di semola di grano duro allo spessore più sottile.
  • Fare strisce di circa 25 cm x 10. Riempirle a metà con una striscia di ripieno. Chiuderle facendo attenzione a non lasciare bolle d’aria e arrotolarle.
  • Man mano che sono pronte appoggiarle su una teglia spolverata di semola di grano duro.
  • Intanto far bollire l’acqua in una casseruola bassa e larga.
  • Salare l’acqua in ebollizione e calare le lasagne arrotolate, cuocendole per 3 minuti circa.
  • Mentre la pasta cuoce, preparare la crema di pecorino con l’acqua di cottura della pasta e appena raggiunta la cremosità aggiungere panna fresca. Scaldare la salsa al microonde.
  • Togliere le lasagne dall’acqua con un mestolo forato e appoggiarle su un piatto, condirle con burro fuso e impiattare.
  • Salsa a specchio sul fondo, lasagna sopra e decorare con dadini di zucca, erbe aromatiche e pecorino grattugiato. Volendo si può sbriciolare un amaretto sopra per una nota croccante.

2 commenti su “Lasagna ripiena di zucca con crema di pecorino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating