Mousse di cioccolato al peperoncino e gioco di San Valentino parte seconda

Mousse di cioccolato al peperoncino

La mousse di cioccolato al peperoncino è il tema della seconda puntata de “Il gioco di San Valentino”, ovvero un piatto inventato ad hoc per alcuni uomini che le mie amiche ed io conosciamo. Chi si fosse perso la prima puntata può trovarla qui.

Massimo

Dopo il bello e raffinato Jacopo, oggi tocca a Massimo. Fascinoso imprenditore e politico. Un cinquantenne piuttosto in forma, ma soprattutto tenace e di gran carattere, innamorato dell’esercizio del potere. Non mi sembra che le donne rientrino tra le sue priorità. Non perché sia un tipo fedele, ma per mancanza assoluta di tempo. Anzi credo che le donne gli piacciano molto, ma è solo il potere che lo eccita.
I suoi occhi azzurri sprizzano scintille quando i suoi avversari sono alle corde, è lì che l’adrenalina corre ed arriva l’estasi!

Per Massimo abituato al controllo e al potere, potrebbe venire in mente una serata con “50 sfumature di grigio“, ma Cristian Gray è un personaggio letterario e il nostro imprenditore è un tipo più sanguigno e concreto.
Credo che occorra una serata molto esplicita, niente ristorante, niente gente. La suite di hotel di lusso, abitino sexy, biancheria come da manuale, niente collant (autoreggenti o reggicalze a scelta) e tacco 12 obbligatorio. Per rompere il ghiaccio potrebbe stappare una bottiglia di Champagne, ma la cena potrebbe anche aspettare a lungo. Ad un certo punto la fame si farà sentire, ma data la serata particolare la cena potrebbe non essere importante. Mentre un dessert “ad alto tasso erotico”, potrebbe riaccendere la fiamma. Proporrei : mousse di cioccolato al peperoncino.

Se ti è piaciuta la mousse di cioccolato al peperoncino e gioco di San Valentino, potresti leggere la terza puntata qui.

Mousse di cioccolato al peperoncino

Sabrina Fattorini
Portata Dessert
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 100 g cioccolato fondente
  • 1 noce di burro
  • 2 uova freschissime
  • 1/2 cucchiaino di peperoncino in polvere dipende quanto è piccante, solo la punta di cucchiaino potrebbe essere sufficiente
  • 1 cucchiaino di zucchero a velo
  • 1 tazzina di caffè piena
  • q.b. di panna montata per guarnire facoltativa
  • alcuni peperoncini interi per decorare

Istruzioni
 

  • Mettere a fondere a bagnomaria in una ciotola, il cioccolato spezzato con il caffè, mescolando finché non si trasforma in una crema morbida e senza grumi.
  • Togliere quindi dal fuoco ed aggiungere il burro, continuando a mescolare.
  • Unire i tuorli, uno alla volta, facendoli incorporare bene, aggiungere quindi il peperoncino, amalgamare bene e far raffreddare.
  • Intanto montare a neve ferma gli albumi con lo zucchero a velo ed incorporare poi la meringa ottenuta con il composto di cioccolato, molto delicatamente
  • Versare in coppette monodose e far raffreddare per 3-4 ore in frigo.
  • Togliere dal frigo mezz’ora prima di servire e decorare a piacere con panna montata e peperoncini.

8 commenti su “Mousse di cioccolato al peperoncino e gioco di San Valentino parte seconda”

  1. Col tempo di questi giorni, con annesso raffreddore e tosse, qui è una grande mosceria! Mi sa che questa mousse è proprio quello che ci vuole per tirarmi su!

  2. Apperò, mica male questo giochino!!!! Ahahahahahahahah
    E io che ero arrivata a gustare una incredibile mousse cioccopeperoncino!!! Ebbrava Sabrina ^_^

  3. Architettando in cucina

    La mousse di cioccolato al peperoncino, ha sempre il suo perché!!! Ma anche il giochino ci ha fatto fare delle belle risate!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Recipe Rating