mercoledì 16 settembre 2015

Whipped cream cake - Torta con la panna montata nell'impasto


Ho visto questa torta in televisione un bel po' di tempo fa al Marta Stewart Show ed ho avuto subito voglia di provarla. Però ero a casa di amici e mi scocciava proprio fare quella fanatica che prende appunti, che segna la ricetta e si agita finchè non l'ha provata!!! Così ho fatto finta di niente, ho segnato il nome sul telefono e il giorno dopo l'avevo già dimenticata!!! Poi alcuni giorni fa mi sono trovata in frigo 1 litro di panna in scadenza e mi è tornata in mente questa torta! Allora ho messo il nome su Google e come primo risultato trovo questa dell'Araba felice. Ho letto il post ed ho visto che anche la fonte era la stessa e l'ho provata al volo!!! Ricetta facilissima, veloce e furba come solo le ricette pubblicate da Stefania possono essere!!!
L'esecuzione è a cura della mia piccola pasticcera (mia figlia diciassettenne), ma si fa ad occhi chiusi con un buono sbattitore o in planetaria. Qui abbiamo aggiunto una tavoletta di cioccolato fondente al 70%, debitamente tritata, ma può essere aromatizzata in molti modi: è una base da trasformare ogni volta con frutta secca (pinoli, noci, nocciole), gocce di cioccolato, adattissima per essere farcita, perché è molto morbida come le torte al burro con una bella umidità.
Non saprei dirvi niente sulla conservazione perché Margherita l'ha portata ad un pranzo con le amiche e l'hanno finita!!! Naturalmente, l'ho portata tutta meno la fetta che vedete nelle foto, perché è servita per la sessione fotografica e anche per l'assaggio, perché quello che pubblico è ciò che cucino e mangio davvero e le indicazioni della ricetta sono reali, testate da me!!! Figuriamoci se non assaggio un dolce che ho fatto nuovo!!! Non esiste!!!
Quindi per le indicazioni sulla conservazione, vi rimando a note che scriverò la prossima volta che riprovo questa torta.


Ingredienti per uno stampo a ciambella da 24 cm:

  • 270 g di farina + un po' per infarinare il cioccolato + un po' per infarinare la tortiera
  • 375 g di panna fresca da montare
  • 180 g di zucchero
  • 3 uova grandi
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia (o la scorza grattugiata di un limone)
  • 100 g di cioccolato fondente al 70%  (facoltativo)
  • Una noce di burro per la tortiera
  • zucchero a velo per decorare


Preparazione:

Preriscaldare il forno a 185°.
In una ciotola unire tutti gli ingredienti secchi accuratamente setacciati (farina, zucchero, lievito, sale, i semi della vaniglia ottenuti dividendo la bacca per lungo e raschiando i semini).  
Tritare il cioccolato, infarinarlo e tenerlo da parte. Imburrare anche la tortiera (stampo a ciambella, con cerniera diametro 24 cm) e polverizzarla di farina.
Nella planetaria o in una ciotola con lo sbattitore elettrico, montare la panna finché non diventa soda e successivamente sempre sbattendo aggiungere un uovo alla volta.  Appena il primo uovo è stato incorporato aggiungere subito il secondo, velocissimamente, (se si sbatte troppo si smonta tutto!!!) e poi una volta amalgamato anche il secondo, unire il terzo. Quando tutte le uova sono incorporate spegnere la planetaria.
Aggiungere al composto di panna gli ingredienti secchi mescolati (almeno in 4 volte) e con movimenti dal basso verso l'alto (per non smontare la panna) cercare di ottenere un composto omogeneo. Unire i pezzetti di cioccolato infarinati e versare il composto nella tortiera precedentemente imburrata ed infarinata.
Infornare a forno caldo per circa mezz'ora (nel mio forno 40 minuti), vale la prova dello stecchino.








2 commenti:

  1. Con il cioccolato tutto diventa più buono, anche questa torta ;) grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I golosi di casa hanno ampiamente apprezzato!!! Un abbraccio!!!

      Elimina