Go Back

Pomodori ripieni di riso alla romana

Sabrina Fattorini
Preparazione 15 min
Cottura 50 min
Portata Portata principale
Cucina Italiana
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

  • 6 pomodori tondi
  • 150 g di riso originario
  • 2-3 patate
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 ciuffo di menta
  • 1 mazzetto di basilico
  • 1 cucchiaio di origano
  • alcuni cucchiai Olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pizzico di pepe

Istruzioni
 

  • Lavare bene i pomodori, tagliare la calotta superiore e svuotarli internamente, incidendo la polpa e togliendola con uno scavino o un cucchiaino, conservando polpa semi e acqua di vegetazione in una ciotola. Salare leggermente i pomodori al loro interno e posizionarli a testa in giù in modo che perdano l'acqua di vegetazione in eccesso. 
  • Nella ciotola aggiungere il riso, le erbe aromatiche tritate e l'aglio tritato finemente, il sale, il pepe e condire il tutto con un filo d'olio, mescolare accuratamente e far riposare in frigo per una mezz'oretta.
  • Trascorso il tempo di riposo, il riso avrà assorbito il liquido dei pomodori, se così non fosse attendere ancora una mezz'ora, poi riempire i frutti con il composto e disporli in una pirofila, aggiungendo anche le patate pelate e tagliate a spicchi. 
  • Riscaldare il forno a 200° e infornare per 50 minuti. Sfornare e servire caldi oppure a temperatura ambiente.

Note

Nota: il ripieno nella parte superiore dei pomodori, tende a seccare ed il riso diventa croccante. E' una caratteristica di questa preparazione. Attenzione però che non si bruci, altrimenti rovina il piatto. Per ovviare a questo problema, eventualmente coprire con un foglio di alluminio a metà cottura.