Anno: 2018

Riso Carnaroli, Castelmagno, topinambur, cacao e tartufo bianco d’Alba

Il 2018 è stato per il tartufo bianco di Alba un anno di grazia: tanti, buonissimi e profumati. Questo dato era quasi certo quando sono andata nelle Langhe a giugno, così abbiamo organizzato un blog tour novembrino con L’MTC per godere di queste meraviglie.  Un blog tour è una full immersion in un territorio, per conoscerne cultura, sapori e saperi e questo di Asti i palazzi del gusto e Fiera del Tartufo bianco di Alba, non ha fatto eccezioni. Grande protagonista il Tuber magnatum Pico di Alba. Asti in occasione della Fiera del Tartufo, apre i “salotti” dei suoi magnifici palazzi, per mostre, convegni, eventi, dando vita ad una kermesse …

Riso Carnaroli, Castelmagno, topinambur, cacao e tartufo bianco d’Alba Leggi tutto »

Spaghetti con acciughe, salsa di nocciole e finger lime

Per la prova creativa della seconda lezione dell’MTC S-COOL, ho fatto gli spaghetti con acciughe, salsa di nocciole e finger lime. La prova consiste nel fare una pasta mantecata a dovere e naturalmente originale. Praticamente una ricetta difficilissima perché io di pasta ci vivrei, quindi ne ho cucinate di ogni genere ed ogni idea che mi viene, mi sembra un déjà-vu. Come al solito mi sono ridotta all’ultimo minuto, ma quando mi stavo già deprimendo, all’improvviso l’idea. Fiera Internazionale del Tartufo di Alba Lo scorso fine settimana sono stata ad Asti ed alla Fiera Internazionale del Tartufo di Alba quindi una full immersion nei fantastici prodotti delle Langhe e del …

Spaghetti con acciughe, salsa di nocciole e finger lime Leggi tutto »

Cacio e pepe per l’MTC S-COOL seconda lezione

Eccoci ad un nuovo tema per l’MTC S-COOL, la pasta, il pilastro della cucina italiana, il piatto, senza il quale milioni di connazionali potrebbero morire di stenti. La pasta classica, secca, di grano duro, non fatta in casa, ma acquistata nello scaffale del supermercato, anche se va scelta di ottima qualità. Questo tema è molto in linea con le nuove tendenze della cucina, che dopo anni di pasta all’uovo, tornano a gratificare i palati di tutti con lo spaghetto classico certamente di Gragnano, dei migliori pastifici artigianali, realizzato con grani duri pregiati ed essiccato lentamente, ma sempre pasta secca è. Forse si sono accorti tutti, che la nostra pasta è …

Cacio e pepe per l’MTC S-COOL seconda lezione Leggi tutto »

Il cestino del pane: la prima lezione della MTC S-COOL

Dopo un’estate da manicomio, durante la quale ho lavorato come se non ci fosse un domani ed ho abbandonato il mio povero blog, ritorno per la prima prova dell’MTC S-COOL. Cos’è ? E’ la naturale evoluzione dell’MTC, non più con sfide su un tema tra di noi, ma con una vera e propria classe di studenti, dove prima si prepara l’argomento e poi si fa il compito. Sono entrata a far parte della classe con la MysTery choche di giugno ed ora eccomi qui. Il tema è “non si finisce mai di imparare” e quindi torniamo su virtuali “banchi di scuola” partendo dalle basi. Il primo step è il cestino …

Il cestino del pane: la prima lezione della MTC S-COOL Leggi tutto »

Terrina di faraona con fragole, limone, pistacchi e cialda di riso

Eccoci qui, non senza una punta di rammarico all’ultima sfida dell’MTC. Si chiude un ciclo e se ne apre uno nuovo, sicuramente entusiasmante, ma credo che un po’ mi mancherà questo momento: l’attimo della pubblicazione. In realtà il nuovo ciclo è già iniziato. Questa sfida non è una normale sfida mensile. La gara di oggi è l’ultima possibilità di entrare a far parte di una “classe” di 25 allievi che proseguiranno con una scuola di cucina on line, al posto dell’MTC.  E diciamocela tutta, spero di farcela, ma la lotta è durissima e le avversarie bravissime e tenaci. Pertanto in questa sfida bisogna dare il massimo.  Cosa c’è da fare …

Terrina di faraona con fragole, limone, pistacchi e cialda di riso Leggi tutto »

La tortilla diventa cannolo di patata con crema allo zenzero e cardamomo e perle di zafferano

“Come sarebbe a dire la frittata di patate?” Ogni poro della “piccola pasticcera” (leggi figlia), emana stupore e una leggera punta di scandalo. “Tortilla” preciso, immaginando al contempo la faccia da toro infuriato alla corrida, che la mia fantastica amica Mai, avrebbe fatto a sentire quelle parole. La “tortilla” non è una frittata, è un’altra cosa, in particolare per la catalana in questione, per lei la tortilla è un pezzo di casa, di cuore, di anima. Per questo probabilmente l’ha voluta come tema della nuova sfida dell’MTC.  Per la creatura invece è una specie di affronto alla creatività. “Ma come? Dopo aver affumicato tutta la casa, squartato polli, fatto quintali …

La tortilla diventa cannolo di patata con crema allo zenzero e cardamomo e perle di zafferano Leggi tutto »