Focaccia al farro con birra e yogurt greco

Le focacce mi intimoriscono meno del pane, per cui le faccio spesso !!! 
Chi segue questo blog sa benissimo che non sono una gran panificatrice, ma sono una appassionata !!! 
Mi piacciono le sfide ed ammiro tantissimo le blogger quelle brave a fare il pane !!! Così a volte provo le loro ricette. 
Da Federica Simoni avevo trovato tempo fa questa ricetta che mi aveva intrigato Focaccia con yogurt greco e birra, l’avevo segnata e lasciata lì!!! 
L’altro giorno sono stata al birrificio Arribal a prendere la birra e mi hanno fatto provare la loro birra chiara al farro la Zelda … e mi è venuta l’idea di rifare la focaccia di Federica usando la nuova birra e la farina di farro.
Avevo ospiti a cena e l’abbiamo mangiata al posto del pane … calda era esagerata!!! 
Ma anche fredda era molto saporita e profumata. I miei figli l’hanno  molto gradita al mattino dopo per la merenda a scuola farcita con il prosciutto di Cinta Senese e i miei carciofini sott’olio … mio figlio ha proposto di abbondare per portare un assaggio ai compagni!!!


Ingredienti:
  • 750 g
    farina di farro biologica
  • 12 g di
    zucchero di canna
  • 120 ml di
    acqua
  • 5 g di
    lievito di birra
  • 60 g di
    patata lessa schiacciata fredda
  • 30 g di
    olio extra vergine di oliva
  • 170 g di
    yogurt greco
  • 180 g di
    birra chiara al farro Zelda birrificio Arribal
  • 1
    cucchiaino di sale
 Per la rifinitura:
  • 5
    cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 5 cucchiai
    d’acqua
  • Una
    manciata di fior di sale
    o di sale
    marino integrale grosso


Preparazione:
Preparare un poolish (cioè un lievitino, un pre-lievito liquido) con  120 g di acqua tiepida nella quale far
sciogliere il lievito e lo zucchero, 60 g di birra, 140 g di farina, la patata.
Lavorare bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Coprire con un panno umido e far lievitare 1 ora e mezzo.
In una ciotola fare la fontana e inserire in mezzo, l’acqua con il lievito,
la ricotta, l’olio, il sale e l’acqua rimasta.
Mescolare bene, impastando fino a formare un impasto liscio e omogeneo.
Fare una palla, incidere la croce e metterla a lievitare in un luogo senza
correnti d’aria (io sempre nel forno spento) per un 1 ora.
Trascorso questo tempo, unire al lievitino, la farina di farro, lo yogurt
in 2 volte, aggiungendo la seconda solo dopo l’assorbimento della prima parte.
Unire poi la birra rimasta, l’olio ed il sale.
Coprire e lasciar lievitare 2 ore circa o fino al raddoppio.
Quando è lievitata, stenderla con le mani nella teglia del forno unta di
olio e spennellarla con una emulsione di acqua e olio, cospargere
abbondantemente di sale grosso e lasciarla riposare ancora 45 minuti.
Intanto accendere il forno a 200° e poi infornare per 25 minuti circa.
fornare e servire. E’ buonissima sia calda che fredda: ideale per essere farcita di salumi,verdure, formaggi.

4 commenti su “Focaccia al farro con birra e yogurt greco”

  1. Che bella focacciona alta!!
    Anche io faccio più spesso la focaccia del pane, hai ragione è meno impegnativa e soprattutto…piace a tutti!
    Mi sono segnata la ricetta dei muffin alla panna, sono bellissimi!!!!

  2. …e meno male che non 6 portata x i lievitati??!!! Questa focaccia è splendida..fanne in abbondanza davvero perché sto arrivandoooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.