Plumcake di San Valentino

Per San Valentino, che c’è di meglio che iniziare subito con una fetta di torta con un cuore??? Un semplicissimo plum cake allo yogurt … ma con un cuore al cacao … per una dolcissima giornata dedicata all’amore … Ve l’ho postato in anticipo, così se vi piace potete rifarlo per la vostra colazione degli innamorati!!! Oppure quando vi pare … solo perché è molto buono!!!
Questo l’ho fatto con il cuore per San Valentino, ma viene carino anche con altre formine … l’ho fatto con l’albero di Natale, con il fiore, la stella ecc. ma non  l’avevo mai postato!
Poi adesso ne ho visti molti in giro … in genere con coloranti rosa … io non uso coloranti se non sono completamente naturali ed adoro la cioccolata … così ve lo propongo così … Scusate se non cito le altre blogger dove l’ho visto, ma non ho mai segnato i nomi … 

 Ingredienti:
per il cuore:
  • 150 g di
    farina
  • 60 g di
    fecola
  • 30 g di
    cacao amaro
  • 11 g di
    lievito per dolci
  • 1 limone
    (solo la scorza grattugiata)
  • 100 ml di
    olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico
    di sale
  • 3 uova
    medie
  • 250 g di
    yogurt greco
  • 140 g di
    zucchero semolato
per l’impasto:
  • 180 g di
    farina
  • 60 g di
    fecola
  • 11 g di
    lievito per dolci
  • 1 limone
    (solo la scorza grattugiata)
  • 100 ml di
    olio extra vergine di oliva
  • 1 pizzico
    di sale
  • 3 uova
    medie
  • 250 g di
    yogurt greco
  • 140 g di
    zucchero semolato
Preparazione:
Mescolare in una ciotola lo yogurt,le uova precedentemente
sbattute , l’olio e la scorza grattugiata del limone, quindi
lo zucchero semolato,
poi il lievito, la farina, il cacao e
la fecola di patate precedentemente
setacciate.
Aggiungere il sale e
amalgamare per bene gli ingredienti, poi imburrare e cospargere di cacao una teglia
bassa e versare all’interno il composto ottenuto.
Cuocere in forno statico già
caldo a 180° per circa 20 minuti senza mai aprire la porta del forno.
Prima di estrarre il plumcake dal forno pungerlo con
uno stecchino per spiedini: se estraendolo rimarrà asciutto, il plumcake sarà
cotto.
Lasciar raffreddare e poi
ritagliare tanti cuori con il coppa pasta.
Imburrare uno stampo da plum
cake e posizionare i cuori al cacao uno accanto all’altro al centro dello stampo
appoggiati sul fondo a testa in giù (praticamente la punta del cuore verso
l’alto).
Appoggiati tutti i cuori a formare una fila al centro dello stampo, riempire i laterali con l’impasto chiaro
ed infornare di nuovo per 30 minuti.
Controllare la cottura con lo
stecchino, togliere il plum cake dal forno e capovolgerlo su una griglia per
farlo raffreddare.
Affettando il dolce apparirà un cuore
in ogni fetta …

11 commenti su “Plumcake di San Valentino”

  1. Bellissima idea, quest'anno ho voluto provare anch'io e, visto l'ottimo risultato seguirò il tuo consiglio utilizzando altre formine!!!!! Buon San Valentino

  2. ma che idea stupenda!
    grazieeeeeeeeee!
    ciao alla prossima!
    tizi
    vieni a trovarmi.. mi farebbe piacere…
    laspianatoia12.blogspot.it/

  3. Ciao Sabrina, si hai fatto bene a postarla prima: è una bella idea per San Valentino ed è tutta naturale!
    Noi siamo nuove e siamo due sorelle, se ti và vieni a trovarci sarà piacevole "chicchiarare" con te
    Buon fine settimana
    Patrizia

  4. Architettando in cucina

    Devo scusarmi per Federica Simoni per aver cancellato inavvertitamente il suo post! In questi giorni ne combino di tutti i colori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.