lunedì 2 marzo 2015

Bicchierini di pane con zucca, pancetta croccante e olive nere

Per chi ancora non lo avesse visto sui social, il 21 marzo riprenderà  CUCINARTE, a Siena, così ho iniziato un po' di preparativi, con sperimentazioni sui piatti che realizzerò all'evento.
L'argomento sarà il finger food, così ho iniziato con questi bicchierini che ho trovato qui, che ho rifatto, a modo mio.
Ho usato il pane da tramezzini che è più umido del pan carré e resta meglio in forma. Per il ripieno cercavo "la toscanità", dopo tutto siamo a Siena!!!
Così visto che ho ancora diverse zucche del nostro orto da consumare e la pancetta di Cinta Senese fatta dal contadino, quale miglior connubio? A contrastare la dolcezza e la morbidezza della zucca, la pancetta, resa croccante sulla griglia, per la sapidità e a caratterizzare ulteriormente le olive nere.
L'insieme risolta gustosissimo: il pane bianco croccante, la zucca morbida, dolce e avvolgente con elementi di croccantezza sapida date da pancetta e olive.
Un finger food molto carino e assolutamente Toscano.
I bicchierini possono essere preparati con molto anticipo (anche il giorno prima) e poi riempiti all'ultimo momento: si possono consumare sia caldi che a temperatura ambiente.
Possono essere scaldati 1 o 2 minuti nel micro-onde.
Li ho provati anche con questa crema al gorgonzola alleggerita con 100 ml di panna fresca montata guarniti con gherigli di noci e fettine di speck. Buonissimi!!!


Ingredienti per 10 bicchierini:

Per i bicchierini:
  • 1 pane da tramezzini
  • 1 albume

Per il ripieno:
  • 500 g di zucca gialla già pulita
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe nero appena macinato
  • 10 fette di pancetta stesa toscana (rigatino) tagliata molto sottile
  • 40 olive nere in salamoia (circa 120 g di olive accuratamente sgocciolate)
  • Rametti di rosmarino



Preparazione:
Per il bicchierini:
Accendere il forno e portarlo a 180°.
Spianare con il matterello le fette di pane da tramezzini, dividerle a metà per il lato lungo e ritagliare con un coppa pasta rotondo diametro 6 cm, il fondo dei bicchierini.
Spennellare il bordo esterno del fondo di albume ed infilarlo in uno coppa pasta o in una stampino diametro 6 cm.
Con la striscia rimasta ritagliata a misura, rivestire lo stampino, facendo aderire bene   il pane alle pareti.
La parte che sborda sull’altra va spennellata di albume per farla aderire bene.
Appoggiare gli stampini sulla placca del forno (se non hanno il fondo, ricoprire la placca con la carta forno) ed infornare a 180° per 10 minuti.
Il pane deve restare bianco, ma croccante.


Per il ripieno:
Tagliare la zucca a dadini piccoli e cuocerla 5/10 minuti (deve essere cotta, ma non spappolata) in una padella con olio extra vergine di oliva, sale, abbondante pepe nero e alcuni rametti di rosmarino.
Appena la zucca è cotta, togliere il rosmarino e tenerla da parte.
In una padella antiaderente scaldata bene, far cuocere la pancetta fino a farla diventare croccante.
Toglierla dalla padella e scolarla su carta assorbente.
Scolare accuratamente le olive denocciolate su carta assorbente.


Assemblaggio:
Tagliare 10 pezzetti di pancetta lunghi circa 5 cm e metterli da parte per la decorazione.
L’altra pancetta cotta, va fatta a listarelle e mescolata delicatamente ai dadini di zucca insieme a 20 olive tritate grossolanemente.
Inserire il ripieno di zucca, pancetta e olive all’interno dei bicchierini, decorare con la pancetta messa da parte, 2 olive e 2 rametti piccolissimi di rosmarino.
I bicchierini si servono a temperatura ambiente oppure scaldati 2 minuti al micro-onde.















4 commenti:

  1. Un'idea davvero originale e carinissima, complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Grazie Consuelo!!! Un abbraccio! :)

    RispondiElimina
  3. Complimenti Sabrina, dei bicchierini originalissimi e deliziosi, brava!!!!

    RispondiElimina