lunedì 3 marzo 2014

Cuori di sfoglia ai gamberi con tutorial

Questi cuori li avevo fatti per la lezione di San Valentino da WelcHome, ma poi come al solito non l'ho pubblicata !!! Come scusante ho che la settimana di San Valentino sono stata molto presa dal Gioco di San Valentino (parte prima seconda e terza) ... se ve li siete persi leggeteli!!!
Allora li pubblico adesso ... un po' in ritardo per San Valentino, ma sempre in tempo per una romantica cenetta a due!!!
Infatti quando si è sposati (o si convive) da un po', la cenetta romantica si riserva ad occasioni speciali per noi, non al giorno canonico, istituzionale degli innamorati ... perciò per il vostro anniversario ... o semplicemente perché ne avete voglia, provateli, sono davvero facili da fare e molto carini!!!
E per i San Valentino dipendenti, segnatevela per il prossimo anno!!! 
Perché effettivamente cosa c'è di più romantico di un croccante cuore di sfoglia con un ripieno morbido di gamberi???
Se poi pensate che sono difficili da fare, vi smentisco subito e vi lascio un fantastico tutorial fotografico!!!



Ingredienti per 6 cuori:
Per i cuori:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 1 uovo
  • 2 coppa pasta a cuore (1 più grande ed 1 più piccolo)
Per la farcia:
  • 6 gamberoni
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio d’aglio
  • Alcuni cucchiai di maionese

Procedimento:
Per i cuori:
Preriscaldare il forno a 220°.
Srotolare la pasta sfoglia sul piano di lavoro e ritagliare 18 cuori con il coppa pasta  più grande.


Distendere 12 cuori sul piano e ritagliarvi il cuore piccolo all’interno, ricavando delle cornicette.


Ottenere 12 cornicette e 12 cuori piccoli.


Spennellare i 6 cuori grandi interi con l’uovo sbattuto.



Adagiare adesso su ogni cuore spennellato 1 cornicetta e spennellare ancora con l’uovo sbattuto.


Ripetere l’operazione per avere 2 cornicette sovrapposte.


Spennellare ancora con l’uovo sbattuto e cuocere in forno a 220° per circa 10 minuti o finché non sono dorate.


Lasciar raffreddare e riempire con la salsa di gamberi.


I cuori piccoli che sono avanzati, vanno spennellati con l’uovo sbattuto ed infornati circa 10 minuti a 220°.


Otterremo dei cuoricini da farcire all’interno.


Dividerli in 2 a panino e farcirli con la salsa.


Gli avanzi di pasta sfoglia (quelli derivati dal primo taglio dei cuori) vanno arrotolati su loro stessi a formare questi strani mucchietti.
Spennellare poi con l’uovo sbattuto e polverizzare con zucchero di canna grezzo.


Infornare a 220° per 10 minuti, controllate la cottura, perché non essendo omogenei le punte potrebbero bruciare.