mercoledì 6 novembre 2013

Spaghetti vongole e zucchine alla maniera di Don Alfonso

Spesso resto incantata dalla semplicità di alcuni piatti di grandi Chef ... la cottura del condimento di questi spaghetti, mi ha davvero spiazzata!!! All'inizio dell'anno ho scoperto questa fantastica ricetta, tant'è che la cottura delle vongole in forno, l'avevo subito sperimentata e postata (la trovate nella ricetta degli gnocchetti).
E' una genialata, tutti i sapori restano nel naturale sughetto che le vongole rilasciano e che verrà in padella assorbito dagli spaghetti.
Chiudere gli occhi davanti a questo piatto, sentirne il profumo e trovarsi proiettati in Costiera è un lampo!!!! Questo piatto è un viaggio in Costiera ... racchiude i sapori del mare, della terra campana, con tutta la sua storia e le sue tradizioni ... è un po' come tornarci ogni volta !!! Questo piatto mi sembra la dichiarazione d'amore di uno chef per la sua terra !!! Semplice ed assolutamente inebriante !!! Provatelo e come me ringrazierete Don Alfonso ogni volta che lo mangiate !!!




Ingredienti per 4 persone:

  • 400 g di spaghetti
  • 1 kg di vongole (lupini) con il guscio
  • 4 zucchine
  • 2 spicchi di aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • Sale
  • Pepe


Preparazione:
Lavare i lupini e spurgarli alcune ore in acqua salata, cambiando l’acqua spesso.
Questa operazione è bene che duri almeno mezza giornata.
Quando risultano pulite, accendere il forno a 220°.
In una pirofila da forno inserire alcuni cucchiaio di olio e le zucchine tagliate a rondelle, ricoprire il tutto con le vongole chiuse ed inserire nel forno già caldo, senza sale o aromi.
Intanto in una padella capiente, far imbiondire in abbondante olio extra vergine di oliva, i 2 spicchi d’aglio tritati finemente.
Non appena le vongole sono aperte, toglierle dal forno sgusciarne la metà e trasferire nella padella con l’aglio imbiondito, trasferire tutto anche il liquido di cottura e le zucchine.
Far saltare aggiustare di sale e pepe.
In una pentola di acqua bollente, inserire gli spaghetti e portarli a cottura al dente.
Scolarli con un leva spaghetti nella padella e saltarli bene, finché il sughetto non si è ritirato.
Impiattare gli spaghetti avendo cura di servire insieme un po’ di vongole con il guscio ed un po’ di zucchine.


10 commenti:

  1. Ma che metodo di cottura particolare le vongole in forno con le zucchine.. Mi piace tanto sai??? un baciotto e buona serata :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Claudia, è proprio il metodo di cottura che rende speciale questo piatto così semplice!!!
      Un abbraccio!

      Elimina
  2. uh che bellezza!! Mi fa una gola, ma una gola......mi incuriosisce molto il metodo forno, proverò sicuramente...

    complimentissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giuliana, le idee di chef stellati hanno risultati straordinari ... in particolare quando non occorrono strumenti complicati ma un semplice forno!!! Un bacione!!!

      Elimina
  3. così piacciono anche a me!! un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E allora Silvia, ci vuole la prova!!!! Un abbraccio anche a te!!!!

      Elimina
  4. Naturalmente Don Alfonso non è un prete, ma un grande esperto di cucina. Ottimo questo piatto così fragrante ed ottima la scelta dei lupini, molto saporiti, al posto delle solite vongole veraci, più grosse ma anche più insipide! A presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio figlio pensava che Don Alfonso fosse un boss mafioso!!! Ha apprezzato molto che invece fosse uno chef!!!

      Elimina
  5. Ciao Sabrina :-) Ho visto un tuo commento da Consu e sono passata a farti visita :-) Che belle e invitanti le tue ricette! Mi sono unita ai lettori fissi :-) Se ti va passa a trovarmi. Ciao, a presto!
    Federica :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Federica !!! Sono una tua fan da tempo!!!

      Elimina