venerdì 25 ottobre 2013

Fagottini di crêpes con ripieno di asparagi e salsa al Parmigiano

Mi capita spesso che mi chiamino le amiche per consigli culinari ... la domanda più frequente è: "ho ospiti a pranzo, cosa posso cucinare???"
Alla fine rifilo sempre a tutte le stesse 2 o 3 cose, perché so già che funzionano e piacciono a tutti (non è per cattiveria !!!!!!!) ... 
Dopo aver suggerito i piatti aggiungo sempre: " tanto poi trovi tutto sul blog!!!"
Solo che in questa settimana ho fatto delle figure atroci!!!
Si comincia venerdì scorso dall'ortolano! Ero in cerca di una zucca di piccole dimensioni per fare il risotto alla zucca servito nella zucca (vinco un premio se scrivo di nuovo ZUCCA?) perché quelle di mio padre sono 20 kg l'una.
L'ortolana mi fa "Buono, tu come lo fai???" Andavo di fretta e fuggendo le ho urlato "Lo trovi sul mio blog!!!" Ma invece non c'è!!! E me ne accorgo solo ora, perché mia figlia lo stava cercando e non lo trovava!!!
Sabato al CUCINARTE una ragazza chiede un finger a basso costo ed esordisco:
" Polpettine di pane e mozzarella" ... che sono in programmazione ma ancora non pubblicate!!!
Domenica la madre del mio compagno :"Mi dai la ricetta dei fagottini con gli asparagi!!!" Provate ad immaginare la risposta??? Ma sul blog nemmeno l'ombra!!!!
Questo post è per cominciare a fare ammenda di queste terribili figure!!!

Ingredienti per 8 persone:

Per le crêpes:

·         50 g farina
·         30 g burro
·         4 uova
·         1 dl di latte
·         Sale
·         Pepe
·         Burro per ungere la padella

Per il ripieno:
  • 1 kg di asparagi
  • 300 g di ricotta
  • Foglie di basilico fresco
  • 5/6 foglie di menta fresca
  • 100 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • La scorza di un limone biologico grattugiata
  • 2/3 cucchiai di pinoli
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 pezzetto di aglio fresco o 1/2 spicchio di aglio 
  • Sale
  • Pepe appena macinato
Per la salsa:
  • 250 ml di panna
  • 75 g di Parmigiano
Per legare i fagottini:
  • alcune foglie di porro o erba cipollina

Preparazione:

Per l'impasto delle crêpes:

Sbattere le uova intere con il sale, aggiungere piano piano la farina setacciata, continuando a mescolare.
Aggiungere il burro fuso, il latte, il sale ed il pepe.
Lasciar riposare l’impasto in frigo almeno 1 ora (anche più).

Per il ripieno:
Pulire gli asparagi, tagliarli a rondelle e cuocerli in padella con alcuni cucchiai di olio e l’aglio fresco tritato.
Lasciar raffreddare e passare al mixer.
Lavorare intanto, accuratamente la ricotta con le foglie di basilico e di menta sminuzzate a mano, il parmigiano, la noce moscata, i pinoli, il sale ed il pepe.
Quando il ripieno è ben lavorato, aggiungere gli asparagi, aggiustare di sale e pepe e conservare in frigo.

Per la salsa:
Preparare ora la salsa al parmigiano, versando in un tegamino la panna ed il parmigiano, lasciar addensare e conservare.

Per la cottura delle crêpes:

Al momento della cottura delle crêpes ,in un padellino piccolo antiaderente ben caldo, leggermente unto con burro, versare un mestolino di composto, ruotarlo bene per farlo aderire in modo omogeneo. 
Appena il bordo esterno si colora leggermente girare la crêpes (saltandola fa più scena … altrimenti usare una forchetta o una spatola) e cuocerla anche sull’altro lato.
Depositare le crêpes  impilate su un piatto fino ad esaurimento pastella.


Composizione del piatto:

Inserire al centro di ogni crêpes una piccola noce di ripieno e legare il bordo con strisce di porro o fili di erba cipollina precedentemente sbollentati per formare i fagottini.
Sistemare ora tutti i fagottini in una pirofila da forno, irrorare con la salsa e gratinare 10/15 minuti in forno a 200°.
Conservare un  po' di salsa, scaldarla bene e distribuirla su ogni piatto, adagiarvi i fagottini usciti dal forno, guarnire con alcune punte di asparagi e servire.


6 commenti:

  1. ahahahaha vabbè dai con questa ottima ricettina hai rimediato alla grande!!! ;) gnaaaam!!!....buonissime!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanessa... diciamo che ho iniziato a rimediare!!!

      Elimina
  2. Ecco, le crepes non ho ancora mai provato a farle. Ma seguendo le indicazioni del tuo blog (dove c'e tutto, ah ah ah) non dovrebbe essere difficile! E adesso aspetto le polpettine di pane e mozzarella, che farei quando viene il ragazzo di mia figlia che è vegetariano. Bacissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea, prova a farle, le crepes sono molto facili!!! Le polpettine sono in preparazione!!! Giuro le pubblico!!! Ah! Ah! Ah!

      Elimina
  3. Cara amica con semplici ingredienti sei riuscita a creare un fantastico piatto bello da vedere e da mangiare bravissima come sempre,un bacio e buona domenica ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ombretta, la consiglio sempre a tutti (facendo anche le figure raccontate sopra!!!) perché è facile e di grande effetto!!! Buona domenica!!!

      Elimina