giovedì 21 marzo 2013

Focaccia integrale alla zucca

Ma oggi, non doveva essere il primo giorno di primavera??? Perché è vero che Marzo è pazzo dice un famoso proverbio, ma così non è un po' approfittarsene ... Ieri ho sentito una mia amica al telefono : "Che fai a Pasqua?" Risposta:"La settimana bianca!!!" Non si fa così !!! 
La settimana bianca si fa a Natale, non a Pasqua!!!
A Pasqua si va al mare ... che magari è sempre un po' freddino, ma si sta senza cappotto ... Nel mondo ideale!!! 
Invece in questo mondo vero ... cappotto, settimana bianca e soprattutto pioggia ... pioggia ... pioggia ... mi spunteranno le branchie!!! A dire la verità in questo momento c'è il sole ... ma c'era anche ieri mattina e poi è piovuto tutto il giorno ... quindi non mi fido!!!!
Perciò con la primavera che ancora stenta ... la mia focaccia calda va sempre bene ... questa volta poi l'ho fatta con la zucca, l'ultimo pezzo di quelle del mio babbo !!!
Morbida, panosa, ideale per accompagnare carni e salumi ... 
Una focaccia così potete servirla a quadratini piccoli (meglio se appena sfornata!) per l'aperitivo, oppure per accompagnare il secondo piatto , anche al pranzo di Pasqua!!!




Ingredienti:
  • 700 g farina integrale
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 200 ml di acqua
  • 25 g di lievito di birra
  • 200 g di zucca cotta in 2 cucchiai d’olio e schiacciata con la forchetta
  • 150 g di Philadelphia
  • 1 cucchiaino di sale
  • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
Per la rifinitura:
  • 3 cucchiai d’olio
  • 3 cucchiai d’acqua
  • Una manciata di fior di sale o di sale marino integrale grosso


Preparazione:
Sciogliere il lievito con lo zucchero in un po’ di acqua tiepida.
In una ciotola fare la fontana e inserire in mezzo, l’acqua con il lievito, il Philadelphia, l’olio, il sale e l’acqua rimasta.
Mescolare bene, impastando fino a formare un impasto liscio e omogeneo.
Fare una palla, incidere la croce e metterla a lievitare in frigo tutta la notte.
Quando è lievitata, stenderla con le mani nella teglia del forno.
(Io ho un forno piccolo, misura micro-onde, per ciò la teglia è giusta…per il forno normale, basta non occupare tutta la teglia.)
Stendere la pasta e ricoprirla con una emulsione di acqua e olio, cospargere abbondantemente di sale grosso e lasciar lievitare ancora 30 minuti.
Intanto accendere il forno a 200° e poi infornare per 25 minuti circa.




14 commenti:

  1. Ma che bella ricetta!!!è un modo diverso per fare la focaccia complimenti!!!ciao

    RispondiElimina
  2. bellissima e particolare questa focaccia, te ne ruberei volentieri un pezzo da portarmi in ufficio.
    buona giornata e speriamo che la primavera (quella vera) arrivi presto.
    alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, abbiamo tutti voglia di un po' di sole!

      Elimina
  3. Ciao Sabrina, io questa focaccia la mangerei anche in estate ;)
    Volevo chiederti una precisazione: tra gli ingredienti hai indicato la "philadelphia" mentre nel procedimenti hai scritto "ricotta" quale dei due prodotti va usato?

    Grazie
    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valentina, ho corretto, qui è Philadelphia ... ma è venuto fuori questo errore dal fatto che l'ho fatta anche con la ricotta e l'avevo segnate entrambe ... viene buona in entrambi i modi...

      Elimina
  4. Buona buonissima che deve essere questa focaccia!!! A quest'ora poi ci vorrei proprio dare un morso! Metto la zucca nella lista della spesa! :D
    http://www.ildeborino-busybee.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Davvero interessante questa focaccina Sabrina; hai riunito la farina integrale e la zucca, due ingredienti che amo!!!! Grazie, splendida ricetta!

    RispondiElimina
  6. complimenti un incontro di ingredienti molto invitanti.
    se ti va passa a trovarmi ;)

    RispondiElimina