mercoledì 6 febbraio 2013

Spaghetti alle briciole con i profumi di Pantelleria


Spesso in inverno mi prende una terribile malinconia ... mi manca il sole, il suo calore, l'estate e i cibi che l'accompagnano ... Non riesco però a mangiare in febbraio tristi pomodori di serra ... mi deprimono ancora di più!
Questa di oggi è stata una trovata straordinaria che mi ha fatto subito ritrovare il buonumore... una pasta fatta con tutti prodotti secchi che però si portano addosso i profumi dell'estate!!! Non di una estate qualunque, di una estate pantesca!!!
Capperi ed origano direttamente da Pantelleria, coltivati sotto quello splendido sole ed essiccati ... e poi una meravigliosa novità i capperi croccanti ... un profumo di mare, di estate ... non sentite anche voi il rumore delle onde???


Ingredienti per 4 persone:
  • 320 g di spaghetti
  • 8 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 cucchiai di briciole di pane tostato (o pangrattato)
  • 2 cucchiai di origano La Nicchia
  • 2 cucchiai di polvere di capperi La Nicchia
  • 1 cucchiaino di peperoncini tritati
  • Per guarnire un cucchiaio di capperi croccanti La Nicchia
Preparazione:
Mettere a bollire una pentola d’acqua per gli spaghetti.
Intanto in una ciotola mescolare tutti gli ingredienti secchi.
In una padella capiente, capace di contenere anche gli spaghetti, scaldare l’olio con lo spicchio d’aglio, per un paio di minuti.
Togliere l’aglio appena inizia a colorire e aggiungere il pane insaporito con gli aromi.
Farlo tostare bene.
Appena l’acqua bolle scolare gli spaghetti e saltarli nella padella con le briciole insieme ad alcuni cucchiai di acqua di cottura della pasta.
Servire subito guarnendo il piatto con alcuni capperi croccanti, origano e peperoncino.


10 commenti:

  1. un piatto tipico Siciliano, a casa mia la mollica di pane tostato si inseriva in parecchi piatti, rigorosamente in bianco, li propino spesso ai miei figli per continuare la tradizione, sei stata molto brava, bella presentazione, si mangia con gli occhi!!!!!!!!!!! Ciao carissima.........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Angela, ho una passione pazzesca per la Sicilia ... per il clima, il sole, il mare, la cucina ... l'arte ... mi piace tutto ... quindi ogni tanto devo farmi qualche piatto evocativo!!!!

      Elimina
  2. Questi piatti mi piacciono tantissimo perchè mi ricordano l'estate, la voglia di stare con i miei amici. Un'ottima idea, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non è stato neanche un inverno terribile, ma io tifo spudoratamente per l'estate ... e ogni tanto devo fare qualche piatto che la ricordi ... chissà se così arriva prima!!! Un bacione

      Elimina
  3. tutto il meglio dei profumi e degli aromi dell'isola

    RispondiElimina
  4. Infatti è venuto fuori un piatto buonissimo!!!

    RispondiElimina
  5. vengo a trovarti volentieri e mi accogli con questo stupendo piatto di pasta ! grazie per la visita , ti aggiungo nel blog roll, così non perderò le tue ricette , a presto ciao Reby

    RispondiElimina
  6. Ciao Rebecca, felice di averti qui!!!! A presto!

    RispondiElimina
  7. Sabrina questi spagnetti mi riportano al mare, che profumi e che sapore! Una bontà! Baci

    RispondiElimina
  8. Ciao Ely, anche a me fanno lo stesso effetto!

    RispondiElimina