mercoledì 13 febbraio 2013

Ravioli di pecorino e noci con carciofi fondenti e croccanti

Io ho da sempre un rapporto con il cibo, anzi con il buon cibo, quello cucinato bene, un rapporto molto erotico ... non voglio star qui a raccontare performance, ma tra i miei ricordi di ristoranti stellati ce ne sono legati altrettanti di fine serate indimenticabili ...
Sarà per vivacizzare la mia vita amorosa che sono diventata food blogger??? 
Questo non lo saprete mai! 
Ma una cosa ve la racconto! Una delle serate più entusiasmanti della mia vita è legata al miglior foie gras che abbia mai mangiato ... vorrà pur dire qualcosa!!!
Quindi dato che non sarò l'unica ad avere questa caratteristica, cominciamo la serata di San Valentino con un primo piatto straordinario, adattissimo ... anche al dopo cena ... saporito senza essere pesante!
Questo raviolo contiene il magnifico pecorino di Pienza e le noci al suo interno ... e fuori carciofi in crema, carciofi morbidi fondenti e carciofi fritti croccanti.
La consistenza di questo piatto è fantastica, con una alternanza di morbido e croccante sia dentro il ripieno che nel condimento.
Spezie ed erbe aromatiche per scaldare l'atmosfera necessariamente erotica della serata ... un buon vino ... e forse non avrete bisogno di un secondo piatto... 


Ingredienti per 4 persone:

per la pasta fresca all’uovo:
  • 100 g di farina di semola di grano duro
  • 100 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 4 tuorli d’uovo
  • 1 uovo intero
  • 1 goccio di latte

per il ripieno:
  • 200 g di pecorino di Pienza a latte crudo
  • 100 g di ricotta di pura pecora
  • 1 uovo intero
  • 1 bicchiere scarso di noci sgusciate
  • 1/2 bicchiere di pinoli
  • 1 pizzico di noce moscata
  • Sale
  • Pepe

per la salsa di carciofi:
  • 5 carciofi grandi
  • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 limone
  • 100 ml di brodo vegetale
  • 4 fettine di zucca tagliata a quadratini
  • 20  g di amido di frumento
  • Olio extra vergine di oliva per friggere

Preparazione:
La farcia:
Tritare grossolanamente noci (private della pellicina marrone) e pinoli.
Mescolare la ricotta setacciata con 1 uovo intero ed il pecorino grattugiato, un pizzico di noce moscata, noci e pinoli tritati, sale e pepe.

La pasta:
Mescolare tutti gli ingredienti e tirare la sfoglia molto sottile.
Su uno stampo da ravioli, poggiare una sfoglia, riempire con una pallina di ripieno della misura di una grossa nocciola, ricoprire con un'altra sfoglia.
Passare il mattarello sui bordi per tagliare i ravioli, toglierli dallo stampo.

La salsa:
Pulire 4 carciofi, tagliarli a julienne e metterli a bagno in una ciotola con acqua ed il succo del limone.
Far cuocere i carciofi in un tegamino con un po’ di olio profumato con uno spicchio di aglio, aggiungendo se necessario per terminare la cottura un po’ di brodo vegetale.
Aggiustare di sale e pepe.
Metà carciofi vanno trasformati in crema con l’aiuto di un frullatore ad immersione un goccio d’olio ed il brodo vegetale.
Versare la crema in una padella dove si faranno saltare i ravioli.
L’altra metà dei carciofi si conservano in caldo.
Pulire anche l’ultimo carciofo, tagliarlo a julienne e metterlo a bagno nell’acqua acidulata con il limone.
Sciacquarli, spolverarli di amido di mais e friggerli in olio extra vergine di oliva.
Mettere a bollire una pentola con abbondante acqua.
Appena l’acqua bolle, salare e buttare i ravioli, lasciando cuocere per 3 minuti circa, oppure sbianchirli per conservarli.

Presentazione del piatto:
Saltare i ravioli nella crema di carciofi e adagiarli sul piatto, cospargerli poi con i carciofi fondenti e quelli fritti croccanti.
Consigliato un giro d’olio aromatizzato al timo per profumare il piatto e pepe nero macinato al momento. 
 


18 commenti:

  1. i piaceri son piaceri....e uno tira l'altro , questo piatto ne è uno splendido esempio, complimenti! un abbraccio
    ciao Reby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Reby, questi piatti saranno un incoraggiamento per i nostri maschietti??? Speriamo!!!

      Elimina
  2. mmmmmmm che buoni !ma sei proprio brava! ciao cara, piacere io mi chiamo Vanna,e sono felice di essere passata da te! trovo il tuo blog molto interessante e quindi mi sono unita, se ti va di venire da me mi fa molto piacere, a presto! http://ledeliziedivanna.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vanna, benvenuta e grazie per essere diventata dei nostri!!! Passerò sicuramente a trovarti!!!! Un abbraccio di benvenuto!!!

      Elimina
  3. E si hai ragione i piaceri della tavola sono legati anche ad altri piaceri. I tuoi ravioli sono una meraviglia, tutti buoni ingredienti che legano benissimo tra loro. Ottimi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giovanna, ho pensato ad un piccolo incoraggiamento per i maschietti ...una volta si prendevano per la gola per farci sposare ... oggi ... per altro!

      Elimina
  4. La signora sì che se ne intende... Se oltre alla cena si vuol gustare anche il dopocena, gli ingredienti devono essere ben dosati, come d'altronde hai saputo fare ottimamente: il piatto deve essere giustamente saporito e speziato, ma mai troppo pesante! Ottimo l'accompagnamento con un buon vino rosso, ma non più di mezzo bicchiere: se comincia a girare la testa, non gira il resto!!! Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Andrea ... sei un vero intenditore!!! L'esperienza in questi campi è tutto!!!! una buonissima giornata anche a te!

      Elimina
  5. Non c'è bisogno di un altro piatto? Si che ce n'è bisogno...un bis di ravioli! Troppo buoni :)))))

    RispondiElimina
  6. Ciao Eli, sei troppo simpatica!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  7. adoro la pasta ripiena e questi hanno una faccia davvero molto golosa!! Bravissima davvero!

    Grazie per essere passata e per il gentile commento, ti seguirò con altrettanto piacere.

    ciao Sabrina

    Giuli

    RispondiElimina
  8. Ciao Giuliana, benvenuta! Spero di vederti spesso!

    RispondiElimina
  9. Ravioli con i carciofi... che buona ricetta!!Una vera bontà gnam gnamm..!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao ragazzi, ben trovati ... un bacione!!!

      Elimina
  10. Ciao , mi sono unita al tuo blog che trovo molto interessante. Se ti va passa a trovarmi, mi farà piacere.
    Complimenti per i piatti e le foto.
    ilmondodirina.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Barbara, felice di conoscerti!!! Verrò a trovarti sicuramente!!!

      Elimina