domenica 3 febbraio 2013

Crostata con crema diplomatica e scaglie di cioccolato fondente


Torta da portare ad una cena di parenti/amici ... ma anche un dolce facile per San Valentino ... la decorazione in pasta frolla naturalmente cambia a seconda delle occasioni .... l'ho fatta anche per il compleanno del mio babbo!
Una frolla croccante, riempita di crema diplomatica morbidissima e ancora sopra una parte croccante data delle scaglie di cioccolato e delle mandorle ... mi piace tantissimo!!!


Ingredienti :
per la frolla
  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero a velo
  • 125 g di burro freddo
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 pizzico di sale piccolo
  • 1 bustina di vanillina 

per la crema diplomatica
  • 35 g di zucchero
  • 15 g di farina
  • 2 tuorli
  • 1/4 litro di latte
  • Scorza di 1 limone o un baccello di vaniglia
  • 125 ml di panna fresca
  • 2 g di gelatina

per la copertura
  • 100 g di cioccolato fondente a scaglie
  • mandorle tostate

Preparazione:
per la frolla
Mescolare nel mixer il burro freddo (appena uscito dal frigo) a tocchetti con il pizzico di sale e la farina. Frullare il tutto fino ad ottenere un composto dall'aspetto sabbioso e farinoso. Trasferire il composto in una ciotola e aggiungere lo zucchero a velo.
Fare la fontana ed aggiungere uno alla volta i tuorli e la vanillina (o l’essenza di vaniglia o la buccia del limone).
Amalgamare velocemente il tutto fino ad ottenere un impasto compatto ed abbastanza elastico. Formare una palla avvolgerla nella pellicola trasparente e far riposare in frigo almeno per mezz'ora.

per la crema diplomatica
In una casseruola mettere lo zucchero, ed amalgamare con un tuorli fino a raggiungere una consistenza spumosa. Aggiungere la farina ed amalgamare bene.
Unire ora il latte piano piano, mescolando bene con una frusta per non formare grumi.
Far cuocere il composto finché non di addensa.
Far raffreddare con la pellicola attaccata alla superficie per impedire che faccia la crosta.
Ammollare la gelatina in alcuni cucchiai di acqua sul fuoco, quindi lasciar raffreddare.
Montare la panna ben ferma. Unire la gelatina con la crema pasticcera.
Aggiungere adesso la panna montata facendo molta attenzione a non smontarla.

Preparazione della torta:
Rivestire una tortiera apribile da crostata con la pasta frolla (lasciandone da parte un pezzetto piccolo come una pallina da ping pong per fare i cuori di decorazione) e  coprirla di carta forno,versarci dentro i fagioli ed infornarla a 180° per 30 minuti circa.
Togliere i fagioli ed infornare altri 5/10 minuti.
Spianare con il mattarello la pasta avanzata, ritagliarne 2 cuori con il coppa pasta ed infornarli per 10 minuti.
Lasciar raffreddare.
Riempire  la frolla con la crema diplomatica e mettere di nuovo tutto ad addensare in frigo alcune ore.
Ricoprire l’intera superficie con le scaglie di cioccolato e le mandorle precedentemente tostate in forno alcuni minuti.
Rimettere in frigo e servire fredda.


6 commenti:

  1. I tuoi amici avranno gradito tantissimo. E' una meraviglia!!!! Ciao

    RispondiElimina
  2. Ciao Giovanna, è veramente piaciuta molto!!!!

    RispondiElimina
  3. La tua crostata è spettacolare!
    Buona serata :)

    RispondiElimina
  4. Complimenti per il blog che è davvero molto carino e ben strutturato, vado ad unirmi ai tuoi lettori fissi!!!
    P.S.: la nostra grafica è molto simile, solo che il mio sfondo è rosa!

    RispondiElimina
  5. Ciao Maria Grazia, grazie per essere dei nostri ... spero di vederti qui spesso!!!

    RispondiElimina